chimica-online.it

Piattaforma continentale

Che cos'è la piattaforma continentale?

Vuoi sapere che cosa sono le piattaforme continentali?

Vuoi sapere qual è la topografia delle piattaforme continentali?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti come sono strutturati le piattaforme continentali e qual è la loro topografia.

In geologia con il termine di piattaforma continentale si intende la linea di demarcazione di un continente; tale linea può essere distante anche svariate centinaia di chilometri dal perimetro costiero.

Molti autori ritengono che la piattaforma continentale finisca a una profondità di circa 200 m, tanto da definirle "la porzione del fondo marino compresa fra la linea di costa e l'isobata* a 200 m".

* isobata = linee continue che uniscono i punti del fondale aventi la stessa profondità.

Altri autori ritengono invece che i fondali marini abbiano in realtà una estensione minore: la profondità alla quale la pendenza aumenta bruscamente è infatti in media di circa 130 m e, prendendo tale discontinuità come limite della piattaforma, si trova che l'ampiezza media di questa è 65 km (40 miglia marine).

Nella seguente immagine viene riassunta la tipica topografia di un fondale marino con illustrata la piattaforma continentale:

topografia del fondale marino

Morfologia tipica di un fondale marino.

La topografia della piattaforma continentale non è nemmeno così piatta come si credeva in passato: le rilevazioni mediante scandagli acustici dimostrano vi si possono trovare anche grandi irregolarità: le piattaforme più irregolari così come quelle più profonde si trovano solitamente in prossimità di quelle coste che, durante le glaciazioni quaternarie, furono interessate da ghiacciai continentali.

Le piattaforme che non hanno subito l'azione di antichi ghiacciai sono più piatte e, spesso, meno profonde, pur presentando alcuni significativi tipi di rilievo.

Le strette piattaforme prossime a coste montagnose (come quella della California) hanno banchi rocciosi che salgono quasi fino alla superficie del mare e talvolta ne emergono.

Altrove basse creste di sabbia si allungano, in genere parallele alla costa, in modo molto simile agli allineamenti di lingue sabbiose che orlano molte coste basse; probabilmente tali creste di sabbia hanno origine analoga ma sono state sommerse in seguito all'aumento del livello del mare dovuto alla fusione dei ghiacci verificatasi alla fine del periodo glaciale.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è la scarpata continentale?

Quanti sono i continenti al mondo?

Di cosa si occupa l'idrografia?

Che cos'è il metamorfismo?

b yyy

Qual è la differenza tra mare e oceano?

Che cos'è un estuario?

Che cos'è la fotogeologia?

Che cos'è il fronte caldo?

Che cos'è il fronte freddo?

Che cos'è e come è strutturato un altopiano?

Studia con noi