chimica-online.it

Oceanografia

Cosa studia l'oceanografia?

L'oceanografia è la scienza che studia gli oceani e i mari in tutti i loro aspetti, compresi i sedimenti e le rocce sotto il mare, le interazioni fra mare e atmosfera, il moto delle acque marine soggette alle forze interne ed esterne, il contenuto vivente del mare, la composizione chimica dell'acqua, la fisica del mare e dei fondali e l'origine dei bacini oceanici.

L'oceanografia quindi comprende gli aspetti marini di parecchie discipline: geologia, meteorologia, biologia e idrobiologia, chimica, fisica, geofisica, geochimica, meccanica dei fluidi, e, nei suoi aspetti più teorici, matematica applicata.

Lo studio dell'oceanografia ha come presupposto essenziale, oltre all'approccio interdisciplinare già evidenziato, anche la collaborazione internazionale per la programmazione della ricerca.

Sviluppo dell'oceanografia moderna

I primi viaggi oceanici furono intrapresi dapprima come esplorazioni geografiche e in cerca di nuove rotte navigabili.

Le notizie raccolte sugli oceani, sulle loro correnti, sul ghiaccio di mare e su altri fenomeni fisici e biologici erano più o meno accidentali.

Più tardi anche le spedizioni polari furono viaggi di scoperta geografica, quantunque alcune di esse abbiano effettuato osservazioni scientifiche sul mare e le sue popolazioni.

Verso la metà del secolo XIX E. Forbes per primo sviluppò uno schema sulla distribuzione verticale e orizzontale della vita del mare.

Negli anni successivi, M. F. Maury fece calcoli estensivi di dati di venti e correnti e mise in moto l'idea della cooperazione internazionale; il suo libro, Physical geography of the sea, è considerato come il primo testo di oceanografia.

Forbes e Maury furono seguiti da un gruppo di studiosi che cominciarono a organizzare le prime vere spedizioni oceanografiche.

La più famosa di esse fu il viaggio di tre anni attorno al mondo della nave inglese Challenger: il grande successo della Challenger diede l'avvio a numerose spedizioni.

La moderna oceanografia usa meno delle singole spedizioni e si appoggia invece sul lavoro continuo di singole navi appartenenti a istituti permanenti.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa sono e come si formano gli iceberg?

Di cosa si occupa la geologia?

Di cosa si occupa la geotecnica?

Cosa afferma la teoria della tettonica a zolle crostali?

Quanti sono i continenti al mondo?

Cosa studia la geochimica?

Studia con noi