chimica-online.it

Resistività

Che cos'è la resistività?

La resistività elettrica, nota anche come resistenza elettrica specifica, è una misura dell'attitudine di un materiale omogeneo ad opporre resistenza al passaggio della corrente elettrica.

Definizione di resistività

La resistività viene definita come la resistenza che un materiale omogeneo di sezione e lunghezza unitaria oppone al passaggio della corrente.

Unità di misura della resistività

Nel Sistema Internazionale (S.I.) la resistività viene misurata in ohm per metro (Ω·m); per info: unità di misura della resistività.

L'ohm per metro è però, in termini pratici, una unità di misura troppo grande.

E' per questo motivo che all'ohmmetro viene spesso preferito l'ohm per centimetro (Ω·cm) e talvolta l’ohm per mm2 di sezione e per metro di lunghezza (Ω∙mm2/m) o addirittura, per i conduttori delle linee elettriche, l’ohm per mm2 di sezione e per kilometro di lunghezza (Ω∙mm2/km).

Valgono le seguenti equivalenze:

1 Ω·cm = 10-2 Ω·m

1 Ω∙mm2/m = 10–6 Ω∙m

1 Ω∙mm2/km = 10–9 Ω∙m

Dipendenza della resistività dalla temperatura

Il valore della resistività di un metallo dipende dalla temperatura alla quale viene misurata.

Più in particolare, la resistività di un metallo aumenta all'aumentare della temperatura secondo la seguente relazione:

ρ = ρ0 ∙ [1 + α ∙ (T - T0)]

in cui:

  • ρ è la resistività misurata alla temperatura T;
  • ρ0 è la resistività misurata alla temperatura di riferimento T0 (solitamente 20°C);
  • α è il coefficiente termico, valore che dipende dal materiale;

Resistività di alcuni materiali

Di seguito riportiamo i valori della resistività di alcuni materiali:

resistività dell'alluminio = 2,75∙10-8 Ω∙m

resistività del nichel = 6,993∙10-8 Ω∙m

resistività del rame = 1,68∙10-8 Ω∙m

resistività del ferro = 10,04∙10-8 Ω∙m

resistività della costantana = 49∙10-8 Ω∙m

Ricordiamo infine che, in base al valore della resistività, i materiali possono essere classificati in:

  • conduttori, aventi piccoli valori di resistività (< 10–6 Ω∙m);
  • isolanti, aventi grandi valori di resistività (> 1010 Ω∙m);
  • semiconduttori, aventi valori intermedi di resistività.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Qual è la formula della prima legge di Ohm?

Qual è l'unità di misura della resistenza elettrica?

Che cosa sono i superconduttori?

Cosa afferma la seconda legge di Ohm?

Comportamento di diversi circuiti in regime sinusoidale

Studia con noi