chimica-online.it

Unità di misura della resistenza elettrica

Qual è l'unità di misura della resistenza elettrica?

Vuoi sapere qual è l'unità di misura della resistenza elettrica?

Vuoi conoscere l'unità di misura della resistenza elettrica?

Se si continua con la lettura dell'articolo.

Iniziamo con il ricordare che la resistenza elettrica è una grandezza fisica che misura l'attitudine di un corpo ad opporre resistenza al passaggio della corrente elettrica quando viene sottoposto ad una tensione elettrica.

Fatta questa breve ma indispensabile introduzione, rispondiamo alla domanda per cui sei giunto/a sino a questa pagina del sito e ci chiediamo: qual è l'unità di misura della resistenza elettrica?

Ma qual è l'unità di misura della resistenza?

Nel Sistema Internazionale (S.I.) la resistenza elettrica viene misurata in ohm il cui simbolo è Ω.

Un resistore presenta una resistenza di 1 ohm se, applicando ai suoi capi una differenza di potenziale di 1 volt, viene generata una corrente elettrica di un ampere (1 A).

Dimensionalmente l'ohm corrisponde a:

ohm dimensioni

Il modo corretto di scrivere ohm (come unità di misura) è con la lettera o minuscola (tranne nei casi in cui, seguendo le usuali regole grammaticali, è necessaria la lettera maiuscola).

Ricordiamo infine che il nome di tale unità di misura deriva da quello del fisico e matematico tedesco Georg Simon Alfred Ohm (Erlangen, 16 marzo 1789 – Monaco di Baviera, 6 luglio 1854).

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Esercizi online e gratuiti sulla prima legge di Ohm

Come si applica la formula della seconda legge di Ohm

Quanto vale la resistività del nichel?

Quanto vale la resistività dell'alluminio?

Quanto vale la resistività del rame?

Che cosa sono la tensione elettrica continua e la tensione elettrica alternata?

Studia con noi