chimica-online.it

Flaconi

Che cosa sono i flaconi?

I flaconi sono particolari recipienti - solitamente costruiti in vetro o in plastica - che vengono impiegati nei laboratori di chimica per contenere, al loro interno, sostanze chimiche allo stato solido.

Sono recipienti a collo largo per permettere l'introduzione delle spatole che servono ad estrarre il solido in esso contenuto.

Come detto, i flaconi possono essere costruiti in plastica o in vetro; in quest'ultimo caso il vetro può essere incolore o giallo-marrone.

Se il flacone è in vetro allora è solitamente munito di tappo smerigliato ed è di forma cilindrica; se il flacone è in plastica è invece solitamente munito di tappo filettato ed è di forma rotonda.

Alcuni flaconi portano inciso sul vetro il tipo di sostanza in essi contenuta; in caso contrario, ai flaconi deve essere applicata un'etichetta che indichi chiaramente il tipo di sostanza che contengono.

Capacità dei flaconi

La capacità dei flaconi varia da 60 mL a 1000 mL. I più usati sono quelli da 250, 500, 750 e 1000 mL.

I flaconi - se in vetro - fanno parte delle attrezzature di laboratorio note con il nome di vetreria.

Altre tipi di vetrerie o attrezzi da laboratorio che ti potrebbero interessare:

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è il picnometro?

Studia con noi