chimica-online.it

Picnometro

Che cos'è il picnometro?

Vuoi sapere che cos'è il picnometro?

Vuoi sapere a cosa serve il picnometro e come deve essere utilizzato?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è il picnometro e a cosa serve.

Il picnometro è uno strumento di misura che viene impiegato per determinare la densità relativa (e quindi il peso specifico relativo).

E' costituito da una piccola bottiglia di volume ben determinato indicato da un segno di riferimento sul suo collo.

Come si procede per determinare la densità di un liquido tramite il picnometro?

Per determinare la densità di un liquido tramite il picnometro si procede nel seguente modo: si riempie dapprima il picnometro con acqua distillata, poi con il liquido in esame; tramite la bilancia analitica si determinano le due masse (m1 e m2).

Dal rapporto tra le due pesate (m2 : m1), tenuto conto della massa della bottiglia vuota, si risale subito alla densità relativa del liquido in esame.

Per i solidi si usa un picnometro a collo largo riempito d'acqua: in esso si immerge un pezzo del solido in esame e si toglie l'acqua che supera il livello di riferimento. La determinazione della densità relativa avviene poi come nel caso dei liquidi.

Picnometro.

Se il solido è solubile in acqua si può usare un altro liquido di densità nota, giungendo poi al peso specifico relativo all'acqua con una semplice proporzione.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Vetreria e strumenti utilizzati nei laboratori di chimica

Come funziona la bilancia a due bracci?

Come si usa la buretta?

Che cos'è il cilindro graduato?

Come funziona un densimetro?

A cosa serve un piaccametro?

Che cos'è e a cosa serve lo spettrofotometro?

Studia con noi