chimica-online.it

Difenilmetano

Proprietà e caratteristiche del difenilmetano

Vuoi sapere che cos'è il difenilmetano?

Vuoi conoscere le proprietà del difenilmetano?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è il difenilmetano e studieremo le sue proprietà più importanti.

Il difenilmetano è un idrocarburo aromatico di formula bruta C13H12 che cristallizza in aghi incolori aventi temperatura di fusione 26 °C e temperatura di ebollizione 264,5 °C; ha odore gradevole simile a quello del geranio e presenta la seguente struttura chimica:

difenilmetano

Struttura chimica del difenilmetano.

Le reazioni di sostituzione (sostituzioni elettrofile aromatiche) del difenilmetano avvengono solitamente alle posizioni 4,4' e 2,4'.

Preparazione del difenilmetano

Il difenilmetano può essere preparato da cloruro di benzile, C6H5CH2Cl e benzene tramite alchilazione di Friedel-Crafts. Alternativamente può essere ottenuto per riduzione del benzofenone, C6H5COC6H5 o da benzene e formaldeide in presenza di acido solforico.

Impieghi del difenilmetano

Sebbene il difenilmetano sia usato come profumo per sapone, esso non ha molta importanza commerciale: alcuni suoi derivati trovano invece impiego come agenti batteriostatici nei saponi.

Altri derivati del difenilmetano contenenti il cromoforo chetoimminico, hanno interesse come coloranti e sono classificati come coloranti del difenilmetano, benché la loro preparazione non si effettui a partire dall'idrocarburo in questione.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare.

Proprietà e caratteristiche delle fenilendiammine

che cos'è la fenilalanina?

Caratteristiche del bifenile

Che cosa sono i cresoli?

Studia con noi