chimica-online.it

Differenza tra acqua distillata e demineralizzata

Qual è la differenza tra acqua distillata e acqua demineralizzata?

Acqua distillata e acqua demineralizzata sono due tipi di acque che vengono molto spesso confuse tra loro, tanto che è difficile coglierne la reale differenza.

In questa pagina del sito vedremo la differenza che c'è tra acqua distillata e demineralizzata e cosa invece le accomuna.

Che cos'è l'acqua distillata?

L'acqua distillata è un'acqua che ha subito il trattamento di distillazione, una tecnica che permette di separare i componenti di una soluzione sfruttando la loro diversa volatilità.

distillazione semplice

Dispositivo per la distillazione semplice: l'acqua minerale viene fatta bollire nel pallone per distillazione; i vapori caldi confluiscono nel tubo refrigerante nel quale vengono condensati e raccolti nel palloncino di raccolta del condensato.

L'acqua distillata è priva di qualsiasi sale minerale e, se correttamente conservata, anche di qualsiasi gas disciolto. L'acqua distillata è pertanto un'acqua priva di impurità, di microorganismi, sali minerali e gas disciolti.

È un liquido insipido, incolore e trasparente; essendo privo di sali minerali ha una conducibilità elettrica inferiore a quella dell'acqua minerale.

Che cos'è l'acqua demineralizzata?

L'acqua demineralizzata (detta anche acqua deionizzata) è un'acqua da cui è stata estratta la componente salina e quindi è priva di sali minerali; contiene invece gas disciolti.

Nel processo di demineralizzazione dell'acqua vengono impiegate resine a scambio ionico, ovvero resine in grado di sostituire i cationi (componente salina a carica positiva) e gli anioni (componente salina a carica negativa) presenti nell'acqua rispettivamente con ioni H3O+ e ioni OH- (che poi reagendo tra loro formano acqua: H3O+ + OH- → 2 H2O).

Confezione di acqua demineralizzata

Confezione di acqua demineralizzata.

La demineralizzazione dell'acqua non rimuove i composti organici, i virus e i batteri, se non attraverso l'impiego di resine speciali. Pertanto, a differenza dell'acqua distillata, l'acqua demineralizzata non è microbiologicamente pura e può perciò contenere batteri e altri microorganismi.

Differenza di impieghi tra acqua distillata e demineralizzata

I costi sostenuti per distillare l'acqua sono elevati, quindi l'acqua distillata viene impiegata solo in casi particolari; nei laboratori di chimica viene ad esempio impiegata come solvente e come reagente chimico.

L'acqua demineralizzata è invece impiegata nei ferri da stiro (evita il formarsi delle incrostazioni), negli acquari e nei casi in cui sia consigliato l'uso di acque prive di durezza.

Link correlati:

Qual è la differenza tra acquaragia e diluente nitro?

Qual è la differenza tra piadina e cassone?

Qual è la differenza tra hotel e motel?

Studia con noi