chimica-online.it

Eocene

Che cos'è l'eocene?

Vuoi sapere che cos'è l'Eocene?

Vuoi conoscere a cosa si riferisce il termine Eocene?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è l'Eocene e a quale epoca risale.

L'Eocene rappresenta il secondo dei cinque periodi nei quali viene generalmente suddivisa l'era Terziaria o Cenozoica.

È preceduto dal Paleocene e seguito dall'Oligocene, insieme con i quali costituisce un'unità di rango superiore, denominata Paleogene.

Secondo le scale di età assolute oggi disponibili la durata dell'Eocene sarebbe di circa 18 milioni di anni (da 53 a 36 milioni di anni fa), superiore a quella di tutte le altre suddivisioni del Terziario, eccettuato il Miocene che sarebbe ancora più lungo.

L'Eocene rappresenta un momento assai significativo nella storia del nostro pianeta, sia per l'evoluzione particolarmente rapida e accentuata a cui andarono soggetti alcuni gruppi di organismi (Mammiferi, Nummuliti, Foraminiferi planctonici, nannoplancton), sia per le importanti fasi tettoniche, sia per i mutamenti paleogeografici.

In base ai dati più recenti sembra che per l'Europa centrale e meridionale la differenza di latitudine rispetto a quella attuale fosse di circa 20°, simile dunque a quanto osservato per il Cretaceo.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa sono gli alisei?

Che cos'è e come è strutturato un altopiano?

Che cos'è un calanco?

Che cos'è il carsismo e come si origina?

Che cos'è la climatologia?

Che cos'è una faglia?

Che cos'è il crepuscolo?

In geologia e in metallurgia che cos'è la dendrite?

Studia con noi