chimica-online.it

Nitrato rameico

Proprietà, caratteristiche e formula del nitrato rameico

Il nitrato rameico, o nitrato di rame (II), è un composto chimico con formula Cu(NO3)2.

È un solido di colore azzurro, nocivo e irritante che, alla temperatura di 20 °C, presenta una solubilità in acqua di 2670 g/L.

Il composto presente in natura lo si rinviene nella forma triidrata Cu(NO3)2·3H2O ma più spesso nella forma esaidrata Cu(NO3)2·6H2O.

Formula chimica del nitrato rameico

Il nitrato rameico è un composto ionico, un sale ternario, formato dallo ione Cu2+ e dallo ione nitrato, NO3-.

La formula chimica del nitrato rameico è Cu(NO3)2; sono infatti necessari due ioni nitrato NO3- per bilanciare la carica del catione rameico Cu2+.

Lo ione nitrato (NO3-) deriva dall'acido nitrico (HNO3) per sostituzione del suffisso -ico dell'acido con il suffisso -ato.

Per scrivere la formula chimica del nitrato rameico bisogna inoltre tenere presente che il rame può avere numeri di ossidazione +1 e +2; il suffisso -ico si riferisce al rame con numero di ossidazione più alto (ovvero +2) e quindi, come detto in precedenza, sono necessari due ioni nitrato NO3- per bilanciare la sua carica.

Cu(NO3)2 deriva formalmente dalla reazione dell'idrossido rameico con l'acido nitrico:

Cu(OH)2 + 2 HNO3 → Cu(NO3)2 + 2 H2O

Ricordiamo che, a sua volta, l'acido nitrico deriva dalla reazione dell'anidride nitrica con l'acqua, secondo l'equazione chimica:

N2O5 + H2O → 2 HNO3

Sintesi

In laboratorio è possibile ottenere il nitrato rameico per reazione del rame metallico con una soluzione di acido nitrico concentrato.

Le possibili reazioni producono entrambe ossidi di azoto e pertanto è bene condurle sotto cappa:

3 Cu + 8 HNO3 → 3 Cu(NO3)2 + 4 H2O + 2 NO

Cu + 4 HNO3 → Cu(NO3)2 + 2 H2O + 2 NO2

Alternativamente è possibile ottenere il composto trattando rame metallico con una soluzione di nitrato di argento:

Cu + 2 AgNO3 → 2 Ag + Cu(NO3)2

Reazioni

Il nitrato rameico può reagire con:

Cu(NO3)2 + 2 KI → 2 KNO3 + CuI2(s)

Cu(NO3)2 + H2S → CuS(s) + 2 HNO3

La reazione tra una soluzione di nitrato rameico, Cu(NO3)2 e una soluzione di carbonato di sodio Na2CO3 non porta alla formazione di un precipitato di carbonato rameico puro ma alla formazione di un precipitato di colore azzurro costituito da una miscela equimolare di idrossido rameico, Cu(OH)2 e carbonato rameico, CuCO3 con sviluppo di anidride carbonica:

2 Cu(NO3)2 + 2 Na2CO3 + H2O → CuCO3(s) + Cu(OH)2(s) + CO2(g) + 4 NaNO3(aq)

Impieghi

Il nitrato rameico trova svariati impieghi tra i quali:

  • come precursore dell'ossido rameico utilizzato come catalizzatore per una varietà di reazioni organiche;
  • in pirotecnica per la fabbricazione dei fuochi d'artificio;
  • nei laboratori scolastici per la fabbricazione della pila Daniell.

Link correlati:

Proprietà, caratteristiche e formula del nitrato di alluminio

Proprietà, caratteristiche e formula del nitrato piomboso

Proprietà, caratteristiche e formula del nitrato di magnesio

Proprietà e caratteristiche del nitrato di argento

Proprietà e caratteristiche del nitrato di bario

Studia con noi