chimica-online.it

Nitrato di piombo (piomboso)

Proprietà, caratteristiche e formula del nitrato di piombo, nitrato piomboso

Con il termine di nitrato piomboso si intende un composto chimico, il sale ternario del piombo(II) dell'acido nitrico. Tale sale è noto anche con il nome di nitrato di piombo.

È un solido bianco con densità di 4,53 g/cm3 e temperatura di fusione di 470 °C; presenta una solubilità in acqua, alla temperatura di 20°C, di 525 g/L.

Formula chimica del nitrato di piomboso

Il nitrato piomboso è un sale ternario con formula chimica Pb(NO3)2; è un composto ionico nel quale il catione Pb2+ (ione piomboso) è legato chimicamente all'anione nitrato nel rapporto 1 : 2.

In soluzione acquosa si dissocia pertanto nel seguente modo:

Pb(NO3)2(s) → Pb2+(aq) + 2 NO3-(aq)

Il Pb(NO3)2 deriva formalmente dalla reazione dell'idrossido piomboso con l'acido nitrico:

Pb(OH)2 + 2 HNO3 → Pb(NO3)2 + 2 H2O

Preparazione e reazioni

Il nitrato di piombo viene prodotto per reazione tra piombo metallico e acido nitrico in soluzione. Dalla reazione si sviluppa una effervescenza dovuta alla formazione di monossido di azoto:

3 Pb + 8 HNO3 → 3 Pb(NO3)2 + 2 NO + 4 H2O

Alternativamente può essere ottenuto per reazione tra ossido piomboso e acido nitrico in soluzione concentrata:

PbO + 2 HNO3 → Pb(NO3)2 ↓ + H2O

Riscaldato ad elevate temperature il nitrato piomboso si decompone con formazione dell'ossido piomboso e sviluppo di biossido di azoto e ossigeno molecolare:

2 Pb(NO3)2 → 2 PbO + 4 NO2 + O2

Curiosità

Il nitrato di piombo fu identificato per la prima volta alla fine del XVI secolo dal medico e chimico tedesco Andreas Libavius che, a causa del suo sapore, chiamò la sostanza plumbum dulce (= piombo dolce).

Utilizzo

In passato il nitrato di piombo è stato largamente impiegato come precursore di vari pigmenti, come ad esempio il giallo cromo e il giallo di Napoli, ma a causa della sua elevata tossicità non fu più utilizzato.

Oggigiorno trova impiego come stabilizzante termico del nylon, nella cianurazione dell'oro (l'aggiunta del composto migliora il processo di lisciviazione), come rivestimento per carta fototermografica e nei pesticidi per roditori.

Link correlati:

Proprietà e caratteristiche del nitrato di ammonio

Proprietà e caratteristiche del nitrato di argento

Proprietà, caratteristiche e formula del nitrato ferrico

Proprietà, caratteristiche e formula del nitrato ferroso

Studia con noi