chimica-online.it

Autoecologia

Che cos'è l'autoecologia?

Vuoi sapere che cos'è l'autoecologia?

Vuoi sapere di cosa si occupa l'autoecologica?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è l'autoecologia e di cosa si occupa.

L'autoecologia è una branca dell'ecologia che cerca di spiegare innanzitutto perché una determinata specie, una razza o una categoria sistematica viva in un determinato ambiente, quali rapporti contragga con esso, come ne sia influenzata sia a livello individuale che a livello genetico-selettivo e quali modificazioni apporti a sua volta all'ambiente.

L'autoecologia è una disciplina essenzialmente analitica e si vale del contributo della meteorologia (micrometeorologia, microclimatologia), della fisiologia (fisioecologia), della genetica (ecogenetica, ecologia evolutiva), della demografia, della biogeochimica, dell'etologia (ecologia etologica) e anche di altre discipline biologiche prettamente sperimentali (ecologia molecolare).

Scopo ultimo dell'autoecologia è riunire i dati e i punti di vista di tali singole discipline in un quadro che li completi e dia loro un più pieno significato in quanto consente di provarli in sede naturale, tendendo a sua volta pertanto a fornire parametri di giudizio e dati complementari alle discipline di laboratorio.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è l'ecogenetica?

Che cosa è un allergene?

Che cos'è la sinecologia?

Che cos'è la batteriologia?

Cosa studia la biochimica?

Cosa studia la geochimica?

Che cosa è la pseudoacondroplasia?

In botanica che cosa è l'appassimento?

Studia con noi