chimica-online.it

Butanale

Proprietà e caratteristiche della butanale

La butanale, nota anche con il nome di aldeide butirrica (o meglio aldeide n-butirrica) è una aldeide a quattro atomi di carbonio.

Ha formula bruta C4H8O e presenta la seguente struttura:

butanale

E' un isomero di struttura del butanone.

Ha massa molare di 72,11 g/mol, punto di fusione di -99°C, punto di ebollizione di 74,8°C e densità di 0,8 g/mL.

Si presenta come un liquido infiammabile, incolore e miscibile con molti solventi organici.

La sua miscibilità in acqua è relativamente bassa: in 100 mL di acqua è possibile sciogliere "soltanto" 7 grammi di butanale.

Esposta all'aria per tempi lunghi la butanale si ossida ad acido butirrico.

Preparazione della butanale

La butanale viene prodotta per idrogenazione catalitica della crotonaldeide, un composto organico avente la seguente formula di struttura: CH3CH=CHCHO.

Alternativamente è possibile preparare la butanale per ossosintesi del propilene (propene).

In questo processo il propene viene convertito in butanale per idroformilazione con una miscela equimolecolare di ossido di carbonio e idrogeno.

Lo schema del processo di sintesi può essere riassunto nel seguente modo:

sintesi della butanale

Usi della butanale

La butanale trova impiego come accelerante della vulcanizzazione della gomma.

Studia con noi