chimica-online.it

Gas naturale

Che cos'è il gas naturale?

Con il termine di gas naturale si intende il gas che, come il petrolio, si forma nel sottosuolo per decomposizione di materiale organico.

E' costituito in prevalenza da metano CH4 (85%); in minori quantità sono presenti anche quantità variabili di altri idrocarburi, tra cui etano (C2H6), propano (C3H8), butano (C4H10) e pentano (C5H12).

Sono presenti inoltre in minor quantità varie impurezze tra cui ricordiamo l'azoto (N2), l'anidride carbonica (CO2), il solfuro di idrogeno, l'elio e l'acqua.

Classificazione dei gas naturali

A seconda della loro composizione i gas naturali possono essere classificati in:

  • wet gas (gas umidi), contengono idrocarburi condensabili (per lo più propano, butano, pentano);
  • lean gas (gas poveri), che non contengono idrocarburi condensabili;
  • dry gas (gas secchi), sono costituiti principalmente da metano. In essi è stata eliminata l'acqua;
  • sour gas (gas acidi), contengono ossidi dello zolfo;
  • sweet gas (gas dolci), non contengono ossidi dello zolfo.

Impieghi del gas naturale

Il gas naturale prima di essere impiegato viene depurato mediante assorbimento con oli pesanti (con conseguente produzione di gasolina e gas liquido).

Una volta depurato trova impiego principalmente come combustibile industriale e domestico ma anche come materia prima nel campo delle sintesi organiche.

A titolo di esempio vengono di seguito riportate le reazioni esotermiche di combustione del metano (CH4) e del propano (C3H8):

ossidazione alcani

Trasporto e stoccaggio del gas naturale

Il trasporto del gas naturale dalle aree di produzione ai centri di consumo avviene, quando possibile, via terra mediante gasdotti.

Per il trasporto a grande distanza le tubazioni, normalmente interrate nel suolo, sono costruite in acciaio ad alta resistenza.

Il trasporto via mare viene fatto mediante navi-cisterna apposite (metaniere) che caricano il prodotto liquefatto.

metaniera

Metaniera per il trasporto del gas naturale.

Lo stoccaggio del gas naturale può essere fatto allo stato gassoso, sfruttando la compressibilità del gas oppure allo stato liquido, nel quale occupa un volume molto ridotto.

Evidentemente questa seconda soluzione si attua solo quando si dispone già del gas liquefatto per il trasporto marittimo.

I serbatoi per lo stoccaggio possono essere metallici sopra terra o in cemento armato precompresso, completamente o parzialmente interrati.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Qual è la temperatura di congelamento del gasolio?

Caratteristiche e proprietà del petrolio

Che cosa sono i gas combustibili?

Che cos'è il gas di città?

Cosa sono i polimeri?

Quali sono le proprietà dei gas ionizzati?

Studia con noi