chimica-online.it

Elettroscopio

Che cosa è e come funziona un elettroscopio a foglie?

L’elettroscopio è uno strumento che consente di verificare se un corpo è elettrizzato o meno.

Esso è costituito da un recipiente di vetro in cui è posta un’asta metallica conduttrice.

Da un lato, quello esterno al recipiente, l’asta termina con un pomello di materiale conduttore mentre dall’altro lato, quello interno, con una coppia di sottili foglioline metalliche, in molti casi d’oro.

Nella figura seguente l'immagine di un elettroscopio in cui è possibile vedere i componenti fondamentali dello strumento:

elettroscopio

Elettroscopio.

Come funziona un elettroscopio

Quando l’elettroscopio non è utilizzato, cioè è scarico, le foglioline d’oro risultano chiuse tra di loro, cioè parallele. La somma delle cariche positive e di quelle negative è bilanciata.

Se si avvicina al pomello un corpo carico e lo si tocca, allora parte della carica si trasferirà all’asta e quindi alle foglioline per elettrizzazione per contatto (o elettrizzazione per conduzione).

Le foglioline che prima possedevano lo stesso numero di cariche positive e negative, adesso possiedono entrambe carica dello stesso segno in eccesso per cui si osserverà che le due lamine si allontanano tra di loro a causa della repulsione dovuta alla forza di Coulomb:

elettroscopio carico

Elettroscopio carico.

Si può dunque affermare che se un oggetto è carico esso fa divaricare le foglioline di un elettroscopio le quali dopo il contatto rimangono divaricate nella stessa posizione.

Per scaricare l’elettroscopio basterà toccare con una mano il pomello e quindi scaricare a terra la carica in eccesso.

Se invece si avvicina soltanto il corpo carico, noteremo che per induzione la carica di segno opposto a quella del corpo avvicinato si concentrerà sul pomello, lasciando invece nelle lamelle un eccesso di carica opposta. Così le due foglioline si respingeranno tra di loro.

Ma una volta allontanato il corpo dal pomello la carica si redistribuisce equamente e l’effetto sparisce, dunque le foglioline torneranno alla loro posizione di riposo.

funzionamento di un elettroscopio

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quesito (con soluzione) sull'elettroscopio

Come si realizza l'elettrizzazione per strofinio?

Esercizio sul calcolo della carica elettrica acquisita da un panno di lana in seguito a strofinio

Che cosa è l'elettroforo di Volta?

Studia con noi