chimica-online.it

Temperatura fusione acciaio

Quanto vale la temperatura di fusione dell'acciaio?

Vuoi sapere quanto vale la temperatura di fusione dell'acciaio?

Vuoi sapere quanto vale sia in gradi centigradi che in Kelvin la temperatura di fusione dell'acciaio?

Se si continua con la lettura dell'articolo.

Iniziamo ricordando che la fusione è il passaggio dallo stato solido allo stato liquido.

Per ottenere la fusione di una sostanza occorre somministrare calore dall'esterno; la temperatura alla quale avviene la fusione di una sostanza è detta temperatura di fusione.

Vuoi sapere quanto vale la temperatura di fusione dell'acciaio?

Purtroppo una risposta univoca alla domanda non c'è in quanto la temperatura di fusione dell'acciaio dipende chiaramente dal tipo di acciaio.

In modo generale è possibile definire comunque un range di temperature di fusione; l'acciaio infatti fonde a temperature comprese tra 1370 °C e 1536 °C.

Pertanto:

temperatura di fusione dell'acciaio = 1370 ÷ 1536 °C

Volendo esprimere la temperatura di fusione del ferro in Kelvin, è necessario ricordare che:

T = t + 273

in cui:

Pertanto, in base a quanto detto la temperatura di fusione dell'acciaio risulta essere compresa tra 1643 K e 1809 K.

Pertanto, volendo esprimere la temperatura di fusione dell'acciaio in Kelvin si ha che:

temperatura di fusione dell'acciaio = 1643 ÷ 1809 K

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Proprietà e caratteristiche degli acciai da bonifica

Proprietà e caratteristiche degli acciai da cementazione

Proprietà e caratteristiche degli acciai inox

Quanto vale il calore specifico dell'acciaio?

Quanto vale la temperatura di fusione del rame?

Quanto vale la temperatura di fusione dell'alluminio?

Che cos'è la temperatura in Fahrenheit?

Studia con noi