chimica-online.it

Costante dielettrica del vuoto

Quanto vale la costante dielettrica del vuoto?

Vuoi sapere quanto vale la costante dielettrica del vuoto?

Se si continua con la lettura dell'articolo.

La costante dielettrica del vuoto (nota anche con il nome di permittività elettrica del vuoto) è una costante usata in fisica.

E' una grandezza che viene indicata con il simbolo ε0 (in cui lo 0 a pedice indica il vuoto) ed ha il seguente valore calcolato sperimentalmente:

ε0 = 8,854187818 · 10-12 C2/(N·m)

Nella maggior parte dei casi, però, è ritenuto sufficientemente preciso il valore

8,9 · 10-12 C2/(N·m).

Pertanto, possiamo dire che la costante dielettrica del vuoto vale:

costante dielettrica del vuoto

La costante dielettrica del vuoto mette in relazione diverse grandezze fisiche, meccaniche ed elettromagnetiche.

La ritroviamo per esempio nella legge di Coulomb.

Secondo tale legge, il modulo della forza, attrattiva o repulsiva, tra due cariche elettriche Q1 e Q3 vale:

168

in cui K0 è la costante di Coulomb, costante che è data dal seguente rapporto in cui compare il termine ε0 (costante dielettrica del vuoto):

costante di Coulomb

La costante ε0 trova applicazione anche nel calcolo della capacità elettrica dei condensatori.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quanto vale la costante dielettrica dell'acqua?

Perchè l'acqua è un buon solvente?

Che cosa afferma il teorema di Gauss?

Che cosa afferma il teorema di Coulomb?

Calcolo della costante dielettrica nel vuoto a partire dall’espressione della capacità di un condensatore

Studia con noi