chimica-online.it

Galattosio

Proprietà e caratteristiche del galattosio

Il galattosio è un monosaccaride con formula bruta C6H12O6.

Ha massa molare di 180,16 g/mol, densità pari a 1,72 g/cm3 (in c.s.) e punto di fusione di 163°C.

Alla temperatura di 20°C ha una solubilità in acqua pari a 683,0 g/L.

La sua importanza è dovuta al fatto che è presente nel lattosio, un importante disaccaride del latte, nel quale è legato al glucosio mediante un legame 1,4-glicosidico (cioè mediante un ponte di ossigeno tra l'atomo di carbonio 1 del galattosio e l'atomo di carbonio 4 del glucosio).

Il galattosio è presente in natura come componente di molti oligosaccaridi e polisaccaridi, di pectine, gomme e mucillagini.

Struttura del galattosio

La struttura chimica del galattosio è la seguente:

D-galattosio

Struttura del D-galattosio.

Il galattosio è un epimero del glucosio; con quest'ultimo differisce nella posizione dell'-OH sul C-4.

epimeri del galattosio

Nella ciclizzazione del D-galattosio si possono venire a formare due forme: la furanosica (anello a cinque atomi) e la piranosica (anello a sei atomi).

E' inoltre importante notare che la chiusura dell'anello del galattosio converte il carbonio aldeidico in un carbonio asimmetrico.

Sia per la struttura piranosica che per la struttura furanosica, si possono quindi avere (in soluzione acquosa) due emiacetali in equilibrio con il monosaccaride libero; essi sono designati con le lettere α e ß:

Strutture cicliche del galattosio.

Studia con noi