chimica-online.it

Flusso del campo magnetico attraverso una bobina

Calcolo del flusso del campo magnetico attraverso una bobina

Una bobina è costituita da 400 spire e possiede un’induttanza pari a 8 mH.

Qual è il flusso del campo magnetico attraverso ad essa quando vi scorre una corrente pari a 5 mA?

Svolgimento dell'esercizio

L'esercizio propone il calcolo del flusso del campo magnetico di una bobina costituita da 400 spire, che possiede un’induttanza di 8 mH e che è attraversata da una corrente di 5 mA.

Si definisce induttanza o coefficiente di autoinduzione di una bobina il rapporto costante tra il flusso del campo magnetico attraverso la superficie delimitata dalla bobina stessa e l’intensità di corrente che lo attraversa:

L = Φ / i

In particolare se la bobina è composta da N spire avremo che:

L = N · Φ / i

in cui:

  • L è l'induttanza (o coefficiente di autoinduzione) che si misura in henry (H);
  • N è il numero delle spire;
  • Φ è flusso del campo magnetico che si misura in weber (Wb);
  • i è l'intensità della corrente elettrica che si misura in ampere (A).

Sostituendo in modo opportuno i dati a nostra disposizione, risulta che il flusso del campo magnetico attraverso la bobina è pari a:

Flusso del campo magnetico attraverso una bobina

Pertanto il flusso del campo magnetico della bobina è pari a 10-7 Wb.

Link correlati:

Quali sono le differenze tra il campo magnetico e il campo elettrico?

Esercizio con applicazione della forza di Lorentz

Calcolo della coefficiente di autoinduzione di un solenoide

Intensità del campo magnetico risultante

Che cos'è la riluttanza?

Calcolo del campo magnetico prodotto da una spira circolare percorsa da corrente

Studia con noi