chimica-online.it

Metro cubo al secondo

Che cos'è il metro cubo al secondo?

Vuoi sapere che cosa indicano i metri cubi al secondo?

Vuoi sapere a cosa corrisponde il metro cubo al secondo?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa sezione del sito vedremo infatti che cosa rappresentano i metri cubi al secondo.

Il metro cubo al secondo, abbreviato come m3/s, è una unità di misura della portata e più in particolare della portata volumetrica.

La portata volumetrica è una grandezza fisica che indica il volume di fluido che scorre attraverso un condotto nell'unità di tempo.

Nel Sistema Internazionale, come già detto in precedenza, l'unità di misura della portata volumetrica è il metro cubo al secondo; m3/s indica quindi i metri cubi di fluido che scorrono lungo un condotto nel tempo di un secondo.

Ad esempio, se la portata di un fiume è di 10.000 m3/s significa che sono 10.000 i metri cubi di acqua che attraversano una determinata sezione verticale del solco fluviale nel tempo di un secondo.

Ricordiamo infine che la portata volumetrica, indicata usualmente con il simbolo Qv, si calcola con la seguente formula:

Qv = A · v

in cui:

  • Qv = portata volumetrica (m3/s)
  • A = superficie della sezione (m2)
  • v = velocità del flusso di fluido perpendicolare all'area A (m/s)

Dall'analisi dimensionale si ha che:

[Q] = [m]2 ∙ [m] ∙ [s]-1 = [m]3 ∙ [s]-1

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cosa si intende per portata massica?

Che cos'è e come funziona il tubo di Pitot?

Che cos'è un risalto idraulico?

Esercizio sul calcolo della velocità media di un liquido nota la portata volumetrica

Studia con noi