chimica-online.it

Brunitura (bronzatura)

Che cos'è la brunitura?

Vuoi sapere che cos'è la brunitura?

Vuoi sapere come può essere effettuata la brunitura di un metallo?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è la brunitura e come viene effettuata.

La brunitura, nota anche come bronzatura o metallocromia è la colorazione superficiale di un metallo.

Più in particolare, la brunitura è la coloritura dei depositi galvanici con l'uso di speciali soluzioni: può essere effettuata per immersione (brunitura chimica) o con il concomitante uso della corrente elettrica (brunitura galvanica).

Lo scopo che si vuole raggiungere è sia decorativo che protettivo nei confronti dell'ossidazione.

I bagni sono svariatissimi e i colori ottenuti dipendono dal metallo base e dalla composizione del bagno e risultano dalla formazione di strati sottilissimi di ossidi, solfuri, carbonati, strati che possono essere ulteriormente protetti con vernici trasparenti.

Brunitura chimica

Un esempio di brunitura chimica è la colorazione a bruno dell'acciaio per immersione in soluzioni di soda caustica e nitrato di potassio; con altre soluzioni l'acciaio può essere colorato in nero, blu e le colorazioni possono essere rese iridescenti.

La brunitura chimica si applica anche al rame (colorazioni nere, brune, grige, verdi, iridescenti) e all'argento (nere).

Le soluzioni di molibdato ammonico servono sia per la brunitura chimica sia per quella galvanica. La varietà dei composti di molibdeno che si deposita sul metallo e le loro diverse colorazioni permettono di ottenere su molti metalli strati di colore azzurro, verde, giallo, rosso, viola, bruno.

Brunitura galvanica

Per la brunitura galvanica l'oggetto è posto come catodo in un bagno di molibdato ammonico, l'idrogeno che si sviluppa al catodo agisce da riducente trasformando il molibdato in prodotti di riduzione variamente colorati in strato estremamente sottile.

La brunitura galvanica dell'argento, posto come catodo in soluzioni di bicromato potassico, può dare, a seconda delle condizioni e della durata, colori rossi, verdi, bruni.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

In cosa consiste la galvanostegia?

Che cos'è la galvanotecnica?

Che cos'è la ramatura?

Che cos'è la galvanoplastica?

Che cos'è l'imbutitura?

Che cos'è un elettrete?

Studia con noi