chimica-online.it

pH Coca Cola

Qual è il pH della Coca Cola?

Vuoi sapere quanto vale il pH della Coca-Cola?

Vuoi sapere se il pH della Coca-Cola è acido, neutro o basico?

Se si continua nella lettura dell'articolo.

La Coca-Cola è una bevanda di tipo industriale inventata - nel 1886 - dal farmacista statunitense John Stith Pemberton. Inizialmente nota con il nome di "Pemberton's French Wine Coca" divenne presto famosa in tutto il mondo.

Solo molti anni più tardi, nel 1927, la Coca-Cola venne importata in Italia.

Quanto vale il pH della Coca Cola?

Ricordiamo che il pH è una scala logaritmica di acidità. La scala del pH varia da 0 a 14.

Il pH = 7 è neutro (pH neutro), il pH inferiore a 7 è acido (pH acido) mentre il pH superiore a 7 è basico (pH basico).

Quindi, più il pH di una sostanza è basso tanto più la sostanza è acida.

scala del pH

Scala del pH.

Quanto vale il pH della Coca-Cola?

Che il pH della Coca-Cola sia acido è facilmente intuibile dal suo sapore aspro.

Il pH della Coca-Cola è infatti circa 2,5 (e quindi pH acido); è un valore molto simile sia al pH dell'aceto (2,3) che al pH del succo di limone (pH 2,4), ma molto meno acido del pH del succo gastrico prodotto dallo stomaco (1,5-2,0).

In conclusione, la Coca-Cola ha un'acidità simile a quella dell'aceto e del limone ma circa 5-10 volte inferiore a quella del succo gastrico.

Volendo quantificare il pH della Coca-Cola, possiamo affermare quindi che è mediamente 2,5.

Quindi:

pH Coca-Cola = 2,5

Tale valore così basso del pH della Coca-Cola è dovuto alla presenza dell'acido fosforico.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Qual è il pH del caffè?

pH acqua

pH latte

pH stomaco

pH acqua piovana

pH terreno

determinazione dell'acidità dell'aceto

Studia con noi