chimica-online.it

Cloruro aurico

Caratteristiche, proprietà e formula del cloruro aurico

Il cloruro aurico è un composto chimico con formula Au2Cl6; è noto anche con il nome di cloruro d'oro (III), in cui il simbolo III indica in numeri romani il numero di ossidazione dell'oro nel composto.

Au2Cl6 è un dimero a ponte cloruro in cui ciascuna molecola è composta da due subunità identiche di AuCl3 legate chimicamente tra loro.

Struttura chimica del cloruro aurico

Nella forma anidra il cloruro aurico si presenta sotto forma di cristalli rossi aventi una densità di 4,7 g/cm3 e una solubilità in acqua di 680 g/L; sciolto in acqua conferisce alla soluzione una colorazione gialla.

Formula chimica del cloruro aurico

Il cloruro aurico è un sale binario con formula chimica Au2Cl3, dimero del composto AuCl3.

AuCl3 deriva formalmente dalla reazione dell'idrossido aurico con l'acido cloridrico:

Au(OH)3 + 3 HCl → AuCl3 + 3 H2O

Sintesi

Il cloruro aurico viene preparato per azione diretta del cloro gassoso su oro metallico alla temperatura di 180 °C:

2 Au + 3 Cl2 → Au2Cl6

Alternativamente Au2Cl6 può essere ottenuto facendo reagire l'oro ridotto in polvere con acqua regia per dare acido cloroaurico:

Au + HNO3 + 4 HCl → HAuCl4 + 2 H2O + NO

Quest'ultimo riscaldato ad elevate temperatura dà il prodotto desiderato:

2 HAuCl4 → Au2Cl6 + 2 HCl

Proprietà e reazioni

AuCl3 è un acido di Lewis e forma facilmente complessi. Le soluzioni acquose di cloruro aurico sono acide; a contatto con l'acqua, AuCl3 forma infatti idrati acidi strappando all'acqua ioni OH- (formando la base coniugata [AuCl3(OH)]-) e rilasciando ioni H3O+.

Alla temperatura di 160 °C AuCl3 anidro si decompone in AuCl:

AuCl3 → AuCl + Cl2

Continuando con il riscaldamento alla temperatura di 420 °C AuCl subisce una sproporzione formando oro metallico e AuCl3:

3 AuCl → AuCl3 + 2 Au

Soluzioni acquose di AuCl3 trattate con l'idrossido di sodio portano alla formazione di un precipitato di Au(OH)3, che, in eccesso di NaOH, si dissolve formando aurato di sodio (NaAuO2)

Impieghi

Il cloruro aurico trova impiego in galvanostegia e come catalizzatore acido blando in varie reazioni della chimica organica; in passato è stato utilizzato come cicatrizzante e disinfettante.

Link correlati:

Proprietà e caratteristiche del cloruro di litio

Proprietà, caratteristiche e formula del cloruro di zinco

Proprietà, caratteristiche e formula del cloruro piomboso

Proprietà, caratteristiche e formula del cloruro rameoso

Proprietà, caratteristiche e formula del cloruro rameico

Studia con noi