chimica-online.it

Carbonato di sodio

Proprietà e caratteristiche del carbonato di sodio

Il carbonato di sodio, noto anticamente anche come soda o soda Solvay, è un sale ternario con formula chimica Na2CO3.

La soda (carbonato di sodio) non è da confondere con soda caustica, termine con cui si indica invece l'idrossido di sodio NaOH.

Il carbonato di sodio è una solido cristallino bianco assai solubile in acqua; alla temperatura di 20°C la sua solubilità in acqua è infatti pari a 220 g/L.

Ha punto di fusione di 851°C, densità di 2,53 g/cm3 e massa molare pari a 105,99 g/mol.

E' un composto ionico formato da due cationi Na+ e dallo ione poliatomico CO32-.

ioni na2co3

In soluzione acquosa il carbonato di sodio si dissocia pertanto nel seguente modo:

Na2CO3(s) → 2 Na+(aq) + CO32-(aq)

dando idrolisi basica:

CO32- + H2O <==> HCO3- + OH-

Preparazione del carbonato di sodio

Il carbonato di sodio viene preparato industrialmente attraverso il processo Solvay.

Tale processo consiste sostanzialmente in una reazione di doppio scambio tra il cloruro di sodio NaCl e il bicarbonato di ammonio con produzione di bicarbonato di sodio (NaHCO3) da cui - per riscaldamento - si ha il carbonato.

Oggi lo sfruttamento di vastissimi depositi naturali di carbonato di sodio rendono obsoleto il processo Solvay che, sempre più, tende a non essere più utilizzato.

pH di una soluzione di carbonato di sodio

Per info: pH di una soluzione di carbonato di sodio.

Impieghi del carbonato di sodio

Le soluzioni di carbonato di sodio vengono impiegate nell'industria dei saponi e dei vetri.

La grande importanza dell'Na2CO3 consiste nel fatto che esso è la più economica tra tutte le sostanze basiche impiegate nell'industria.

Studia con noi