chimica-online.it

Guanidina

Proprietà della guanidina

Vuoi sapere che cos'è la guanidina?

Vuoi conoscere le proprietà della guanidina?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è la guanidina e quali proprietà ha.

La guanidina è un composto organico di formula bruta CH5N3. Ha massa molare di 59,07 g/mol e temperatura di fusione di 323°C.

E' - nella formula chimica - simile all'urea ma reca un gruppo imminico a posto del gruppo chetonico. Presenta pertanto la seguente formula di struttura:

guanidina

Fu scoperta da Strecker che la ottenne per demolizione della guanina, derivato della purina, contenuta nel guano.

È una base forte che assorbe l'anidride carbonica presente nell'atmosfera. Si presenta in cristalli deliquescenti, molto solubili in acqua ed etanolo, che per forte riscaldamento si decompongono in melammina e ammoniaca.

Impieghi della guanidina e dei suoi derivati

I sali di guanidina trovano utilizzazione in chimica organica come prodotto di partenza per la costruzione di anelli eterociclici, ad esempio della classe delle pirimidine, utilizzati nel campo farmaceutico.

Dal nitrato di guanidina, per disidratazione, si ottiene invece un potente esplosivo, la nitroguanidina, di formula H2NC(NH)NHNO2.

Derivati della guanidina esercitano azione ipoglicemizzante (ovvero un azione capace di ridurre la concentrazione di glucosio nel sangue) e sono usati nella terapia orale del diabete.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Proprietà e caratteristiche dell'anisolo

Che cos'è l'ergosterolo?

Proprietà e caratteristiche del mannosio

Che cos'è la treonina?

Studia con noi