chimica-online.it

Anisolo

Proprietà e caratteristiche dell'anisolo

Vuoi sapere che cos'è l'anisolo?

Vuoi conoscere le proprietà dell'anisolo?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è l'anisolo e quali proprietà ha.

L'anisolo è un composto organico con formula bruta C7H8O. E' un liquido dal gradevole odore avente massa molare di 108,14 g/mol, temperatura di fusione di -37°C e temperatura di ebollizione pari a 155°C.

E' formato dall'anello aromatico del benzene recante un metossido (CH3O-); presenta pertanto la seguente struttura chimica:

anisolo

Reazioni chimiche

Essendo il gruppo CH3O- un attivante dell'anello aromatico, l'anisolo è più reattivo del benzene nei confronti delle reazioni di sostituzione elettrofila aromatica.

Essendo inoltre il gruppo CH3O- un orto-para orientante, le reazioni di sostituzione elettrofila aromatica avvengo in posizione orto e in posizione para.

Ad esempio, l'alchilazione di Friedel-Craft condotta con CH3Cl (AlCl3 come catalizzatore) porta alla formazione dei seguenti prodotti di reazione:

reazioni anisolo

Preparazione dell'anisolo

L'anisolo viene ottenuto per azione del cloruro di metile (CH3Cl) sul fenato di sodio (C6H5O-Na+), attraverso la seguente reazione chimica:

C6H5O-Na+ + CH3Br → C6H5OCH3 + NaBr

Impieghi

L'anisolo viene usato nelle sintesi organiche e in profumeria; per condensazione con formaldeide porta alla formazione di resine fenoliche.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Proprietà e caratteristiche dell'anilina

Che cos'è la benzaldeide?

Proprietà e caratteristiche delle fenilendiammine

Che cos'è l'anetolo?

Studia con noi