chimica-online.it

Fulmine

Come si forma un fulmine?

Vuoi sapere che cosa è un fulmine?

Vuoi sapere come si forma un fulmine?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è un fulmine e a cosa è dovuto.

II fulmine o lampo è una scarica elettrica tra due punti di una nube o tra una nube e il suolo.

Le intensità di campo elettrico in nuvole temporalesche sono state misurate in valori dell'ordine di 105 V/m. Con un campo elettrico di questa entità, gli ioni contenuti nell'aria acquistano velocità tali da poter ionizzare essi stessi le molecole che urtano.

Si innesca così un processo a catena che porta alla formazione di canali molto ionizzati e quindi buoni conduttori. Questi canali prendono il nome di scariche guida e procedono dalla nube verso il suolo.

Appena la scarica guida arriva a qualche metro dal suolo, si innesca la scarica principale, molto più luminosa, che ripercorre lo stesso cammino, diramazioni comprese, procedendo dal suolo verso la nube.

La scarica guida richiede circa 10-2 s per arrivare al suolo, mentre la scarica di ritorno impiega circa 4·10-5 s per lo stesso percorso.

A intervalli di qualche centesimo di secondo si innescano diverse scariche guida, da una a qualche decina, lungo il canale della scarica principale.

Ogni scarica guida successiva alla prima percorre lo stesso canale, escluse le diramazioni, in un tempo circa dieci volte più breve ed è sempre seguita da una scarica di ritorno simile alla scarica principale, anche se di volta in volta più debole.

Il potere risolutivo dell'occhio umano non permette di distinguere le varie fasi di un lampo, poiché la durata totale di quest'ultimo è in media di alcuni decimi di secondo. Le scariche parziali più brevi possono durare solo qualche milionesimo di secondo.

fulmine

Fulmine fotografato dalla spiaggia di Rimini.

L'ordine di grandezza della carica elettrica trasportata al suolo da un lampo ammonta in media a circa 10-20 C (massimo 150 C), mentre la scarica iniziale trasporta circa 0,5-1 C.

La carica trasportata al suolo è perlopiù negativa. Infatti i lampi negativi sono da 4 a 15 volte più numerosi dei lampi positivi.

L'intensità della corrente del fulmine è stata valutata di circa 20.000-200.000 A. Scariche di queste entità comportano temperature di parecchie migliaia di gradi centigradi.

L'espansione dell'aria dovuta a un riscaldamento così improvviso è una vera e propria esplosione, con effetti sonori conosciuti col nome di tuoni che possono essere sentiti a diversi km di distanza.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

In fisica, che cos'è l'elettricità?

Che cos'è il fronte freddo?

Che cos'è la climatologia?

Che cos'è e come si forma la corrente del Golfo?

Che cos'è la fotogeologia?

Che cos'è il fronte caldo?

Studia con noi