chimica-online.it

Flusso del campo elettrico

Che cos'è il flusso del campo elettrico?

Vuoi sapere che cos'è il flusso del campo elettrico?

Vuoi sapere come si calcola il flusso del campo elettrico?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è il flusso del campo elettrico, come si calcola e qual è la sua unità di misura.

Dato un campo elettrico E uniforme su di una superficie piana di area S, attraversata dunque dalle linee di campo elettrico, si definisce flusso di E attraverso S la grandezza:

Flusso del campo elettrico

Ovvero il prodotto scalare tra i vettori campo elettrico e quello superficie. In particolare il vettore superficie S è diretto come la normale alla superficie presa in considerazione (cioè perpendicolare ad essa) ed ha modulo pari all’area stessa.

spiegazione flusso campo elettrico

Il flusso dunque è una grandezza scalare in quanto risultato di un prodotto scalare tra due vettori. Il valore del flusso allora sarà pari a:

valore del flusso delcampo elettrico

Cioè il flusso del campo elettrico attraverso una superficie piana è dato dal prodotto dell’intensità del campo elettrico per l’area della superficie per il coseno dell’angolo tra la normale alla superficie ed il campo.

Unità di misura del flusso del campo elettrico

L’unità di misura del flusso del campo elettrico è il N · m2 / C (newton per metro quadrato su coulomb).

I due casi limite saranno dunque quando α=0 e α=90°.

Nel primo caso, cioè α=0, i vettori campo elettrico e normale alla superficie sono paralleli, cioè il campo è perpendicolare alla superficie, dunque il coseno varrà 1 ed il flusso assumerà il suo valore massimo pari al prodotto di E per l’area S.

Nel caso invece di α = 90° allora il campo sarà perpendicolare al vettore normale della superficie, cioè il campo è parallelo alla superficie, e poiché cos90=0 allora il flusso varrà 0.

In definitiva il flusso è massimo quando la superficie è attraversata perpendicolarmente dalle linee di campo elettrico.

Il flusso è invece nullo quando le linee di campo sono parallele alla superficie.

Dunque il flusso del campo elettrico risulta proporzionale alle linee di campo che attraversano una data superficie S.

Il numero di linee che attraversano la superficie è massimo in condizioni di perpendicolarità tra campo e superficie mentre è nullo (nessuna linea attraversa la superficie) nel caso in cui il campo risulti parallelo alla superficie.

Il flusso del campo elettrico può essere negativo o positivo a seconda di come si orienta il versore normale alla superficie. In particolare il flusso sarà positivo se versore normale e campo sono orientati nella stessa faccia della superficie.

Il flusso sarà invece negativo se il versore esce da un lato della superficie e il campo invece dall’altra.

segno del flusso del campo elettrico

Segno del flusso del campo elettrico.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Esercizio svolto e commentato sul flusso del campo elettrico

Che cos'è l'energia potenziale elettrica?

Che cos'è la densità di carica elettrica?

Che cosa sono le superfici equipotenziali?

Che cosa afferma il teorema di Gauss?

Come può essere dimostrato il teorema di Gauss?

In elettrotecnica ed elettronica che cos'è la ferrite?

Studia con noi