chimica-online.it

Norme di sicurezza nei laboratori di chimica

Norme di sicurezza e consigli pratici nell'uso del laboratorio di chimica

Per svolgere un lavoro sicuro per sè stessi e per i propri compagni, ogni studente deve seguire nel laboratorio di chimica alcune norme di sicurezza e consigli pratici.

Per la sicurezza nel laboratorio di chimica è bene seguire queste fondamentali norme di comportamento:

1) Durante l'esecuzione di un esperimento indossare sempre camice da laboratorio, guanti monouso e occhiali protettivi.

2) Prima di iniziare qualsiasi attività, accertarsi di avere capito scopo e finalità che l'esperimento si prefigge.

3) Seguire scrupolosamente e nell'ordine stabilito tutte le operazioni discusse con l'insegnante necessarie per portare a termine l'esperimento. Non prendere iniziative di alcun genere e non tentare alcuna variante all'esperimento che non sia stata preventivamente approvata dall'insegnante.

4) Durante l'attività di laboratorio non portare nulla alla bocca (mani, cibo, bevande, ecc.). Anche i cibi toccati con le mani possono essere stati contaminati da reagenti chimici e quindi potenzialmente dannosi per la salute.

5) Fare molta attenzione quando si utilizzano liquidi infiammabili. Nelle esercitazioni in cui è previsto l'uso di solventi infiammabili (acetone, alcol, etere di petrolio, ecc.) tutti i Bunsen devono essere spenti.

6) Minimizzare l'inquinamento dell'ambiente privilegiando esercitazioni in scala ridotta. Disporre in laboratorio opportuni recipienti di raccolta per le sostanze tossiche ed inquinanti. Questi recipienti vanno consegnati a ditte specializzate per lo smaltimento.

7) Maneggiare con cura le apparecchiature di vetro facendo attenzione a non tagliarsi. Se le apparecchiature in vetro sono state appena ritirate dalla fiamma, appoggiarle su una reticella isolante e non direttamente sul banco di lavoro.

8) Non aspirare mai i vapori che possono svilupparsi in una reazione chimica o che possono essere esalati da alcuni contenitori; in questi casi è opportuno lavorare sotto cappa aspirante.

cappa aspirante

Cappa aspirante

9) Non lavorare da soli in laboratorio. In caso di incidente nessuno vi potrà soccorrere.

10) Per il travaso di liquidi fare scorrere il liquido lungo una bacchetta di vetro o, per volumi di liquido maggiori, farlo scorrere lungo le pareti del recipiente.

11) Avvertire l'insegnante in caso di incidente.

12) Tenere ogni cosa pulita ed in ordine; in particolare il banco di lavoro deve essere sgombero da reagenti e apparecchiature inutilizzate.

13) Estintori, doccia, cassetta di pronto soccorso, uscite di sicurezza devono essere facilmente raggiungibili e accessibili.

13) Nella diluizione dell'acido solforico, versare sempre l'acido nell'acqua e non viceversa poichè la solubilizzazione è fortemente esotermica.

sicurezza

14) Quando si utilizza una pipetta, non aspirare i liquidi con la bocca ma con l'ausilio della propipetta.

15) Utilizzare spatole pulite per prelevare dai contenitori i reagenti solidi. Al fine di non inquinare il contenuto dei recipienti, la stessa spatola non deve essere mai utilizzata per il prelievo di più sostanze diverse.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quali sono le norme di sicurezza nell'uso del fornello Bunsen?

Quali sono i simboli di pericolosità delle sostanze chimiche?

Nuovi pittogrammi utilizzati nei simboli di pericolo

Vetreria e strumenti utilizzati nei laboratori di chimica

Quali sono i nuovi simboli di pericolo chimico?

Elenco di sostanze chimiche incompatibili

Come si scrive una relazione di laboratorio

Studia con noi