chimica-online.it

Da equivalenti a moli e viceversa

Come passare da numero di equivalenti a numero di moli con una semplice equazione

Molti studenti trovano difficoltà a convertire il numero di moli in equivalenti.

In realtà la conversione è abbastanza semplice ed è sufficiente avere capito pochi e schematici passaggi. Vediamo quali sono.

La formula generale per convertire il numero di moli in equivalenti è la seguente:

neq = nmoli · n° (eq/mol)

in cui:

  • neq è il numero di equivalenti;
  • nmoli è il numero di moli;
  • n° è un numero il cui valore dipende dal tipo di sostanza e dal tipo di reazione chimica a cui partecipa. La sua unità di misura è eq/mol.

Nel caso di una reazione redox n° equivale al numero di elettroni acquistati (o persi) dalla sostanza.

Per esempio, nel caso della reazione di ossidazione di Fe a Fe2+ sono coinvolti 2 elettroni:

Fe → Fe2+ + 2 e-

e quindi n° = 2.

Nel caso di una dissociazione di un acido (o di una base), n° corrisponde al numero di ioni H+ (o ioni OH-) liberati.

Per esempio, nel caso della reazione di dissociazione dell'acido nitrico:

HNO3 → H+ + NO3-

viene liberato uno ione H+ e pertanto n° = 1.

Nel caso di una dissociazione di un sale, n° corrisponde al numero di cariche elettriche positive (o negative) prodotte nella dissociazione.

Per esempio, nel caso della dissociazione del nitrato di calcio:

Ca(NO3)2 → Ca2+ + 2 NO3-

vengono liberate complessivamente due cariche elettriche positive (o due negative) e pertanto n° = 2.

Esercizio da moli a equivalenti

A quanti equivalenti corrispondono 2 moli di Ca(OH)2?

Come detto, nel caso di una dissociazione di una base, n° corrisponde al numero di ioni OH- liberati.

In questo caso n° = 2, infatti:

Ca(OH)2 → Ca2+ + 2 OH-

Pertanto:

neq = nmoli · n° (eq/mol) = 2 moli · 2 eq/mol = 4 eq

Esercizio da equivalenti a moli

A quante moli corrispondono 3 equivalenti di solfato ferrico Fe2(SO4)3?

Come detto, nel caso di una dissociazione di un sale, n° corrisponde al numero di cariche positive (o negative) prodotte nella dissociazione.

Nel caso della dissociazione del solfato ferrico si ha che:

Fe2(SO4)3 → 2 Fe3+ + 3 SO42-

Vengono liberate complessivamente sei cariche positive (o sei negative) e pertanto n° = 6.

Quindi:

neq = nmoli · n° (eq/mol)

Da cui:

nmoli = neq / n°

e quindi:

nmoli = 3 / 6 = 0,5 moli

Esercizi sugli equivalenti

Li trovi al seguente link: esercizi sugli equivalenti.

Esercizi sulle moli

Li trovi al seguente link: esercizi sulle moli.

Studia con noi