chimica-online.it

Caloria

Caloria: unità di misura del calore

La caloria (o piccola caloria) è definita come la quantità di calore necessaria per innalzare la temperatura di un grammo di acqua distillata da 14,5°C a 15,5 °C. Tale scelta è stata effettuata in modo tale da rendere uguale a 1°cal / (g · °C) il calore specifico dell'acqua.

La caloria è l'unità di misura del calore adottata nel sistema CGS ma non dal Sistema Internazionale (che usa il joule).

Grande caloria

La cosiddetta caloria alimentare (o grande caloria), utilizzata per definire l'apporto calorico di un alimento, viene indicata con il simbolo Cal (C maiuscola) ed equivale a 1 kcal o 1000 piccole calorie.

La grande caloria è definita come la quantità di calore necessaria per innalzare la temperatura di mille grammi di acqua distillata da 14,5°C a 15,5 °C.

Per convertire le calorie in joule e viceversa bisogna ricordare che:

1 Cal = 4,186 J

e che:

1 kCal = 103 Cal = 4186 J

Esercizio #1

Determinare a quanti joule corrispondono 187 Cal

Per risolvere l'esercizio bisogna ricordare che:

1 Cal = 4,186 J

Impostiamo la seguente proporzione:

1 Cal : 4,186 J = 187 Cal : x

da cui:

x = 782,8 J

Quindi 187 Cal corrispondono a 782,8 J

Esercizio #2

Determinare a quante Cal corrispondono 1200 J

Impostiamo la seguente proporzione:

1 Cal : 4,186 J = x : 1200 J

da cui:

x = 286,67 Cal

Quindi 1200 J corrispondono a 286,7 Cal

Esercizio #3

Determinare a quanti joule corrispondono 350 cal.

Lo svolgimento dell'esercizio lo trovi qui: calorie in joule.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

legge fondamentale della termologia

Joule

calore specifico

capacità termica

definizione di calore

calore necessario per riscaldare un blocco di ferro

Quante calorie ha una mela?

Studia con noi