chimica-online.it

Idrossido ferroso

Caratteristiche, proprietà e formula dell'idrossido ferroso

L'idrossido ferroso è un composto chimico con formula Fe(OH)2; è un solido di colore bianco che, per ossidazione all'aria, tende ad assumere una colorazione verdastra.

Ha una densità 3,4 g/cm3 e alla temperatura di 20 °C ha una solubilità in acqua (a pH = 7) pari a 5,2 · 10-4 g/L.

Formula dell'idrossido ferroso

La formula chimica dell'idrossido ferroso è Fe(OH)2; tale formula può essere ricavata considerando che il ferro, appartenente al gruppo dei metalli di transizione, può avere numeri di ossidazione +2 e +3.

Il suffisso -oso si riferisce al ferro con numero di ossidazione più basso (ovvero +2) e quindi ci vogliono due ioni OH- per bilanciare la sua carica.

Sintesi

L'idrossido ferroso viene prodotto quando i sali solubili del ferro (II) vengono trattati con ioni idrossido.

Ad esempio, trattando una soluzione di solfato ferroso con una soluzione di idrossido di sodio è possibile ottenere un precipitato di Fe(OH)2:

FeSO4(aq) + 2 NaOH(aq) → Fe(OH)2(S) + Na2SO4(aq)

Si ottiene Fe(OH)2 anche trattando il cloruro ferroso con idrossido di sodio:

FeCl2(aq) + 2 NaOH(aq) → Fe(OH)2(S) + 2 NaCl(aq)

Se la soluzione non è deossigenata, l'idrossido ferroso prodotto tende ad ossidarsi assumendo una colorazione bruno-rossastra.

Reazione di Schikorr

L'idrossido ferroso può essere ossidato in magnetite [ossido di ferro (II, III)] con produzione di idrogeno molecolare. Tale reazione è nota come reazione di Schikorr:

3 Fe(OH)2 → Fe3O4 + H2(g) + H2O

Usi

L'idrossido ferroso trova impiego nella depurazione delle acque contenenti ioni (tossici) del selenio: Fe(OH)2 riduce infatti questi ioni a selenio elementare che, essendo insolubile in acqua, precipita.

Link correlati:

Relazione di laboratorio: preparazione di un idrossido

Caratteristiche e proprietà dell'idrossido di bario

Proprietà, caratteristiche e formula chimica dell'idrossido di argento

Studia con noi