chimica-online.it

Idrossido di argento

Proprietà, caratteristiche e formula chimica dell'idrossido di argento

L'idrossido di argento è un composto ternario formato da argento, ossigeno e idrogeno.

Qual è la formula chimica dell'idrossido di argento?

L'idrossido di di argento è ottenuto formalmente dall'unione dell'argento a numero di ossidazione +1 con un gruppo idrossile OH-.

Applicando la regola dell'incrocio è possibile determinare gli indici sia di Ag che del gruppo OH: il numero di ossidazione di Ag diventa l'indice del gruppo OH e la carica del gruppo OH diventa l'indice di Ag.

Siccome sia il numero di ossidazione di Ag che la carica del gruppo OH valgono -1, risulta che gli indici di Ag e del gruppo OH sono entrambi 1.

Risulta quindi che la formula chimica dell'idrossido di argento è AgOH. AgOH è dunque un composto ionico formato dal catione Ag+ e dall'anione OH-.

Quanto vale la massa molare dell'idrossido di argento?

Per calcolare la massa molare di AgOH è sufficiente sommare tra loro la massa molare di Ag (= 107,868 g/mol), la massa molare di O (= 15,999 g/mol) e la massa molare di H (= 1,008 g/mol).

Risulta quindi che la massa molare di AgOH vale 124,875 g/mol, infatti:

MM (AgOH) = 107,868 + 15,999 + 1,008 = 124,875 g/mol

Sintesi e reazioni dell'idrossido di argento

Si potrebbe pensare di ottenere AgOH tramite reazione di una soluzione di idrossido di sodio con una soluzione di nitrato d'argento, secondo la reazione:

AgNO3 + NaOH → AgOH + NaNO3

Però, l'idrossido di argento così ottenuto non è stabile e si decompone molto rapidamente a ossido di argento, Ag2O:

2 AgNO3 + 2 NaOH → Ag2O + 2 NaNO3

Link correlati:

Caratteristiche e proprietà dell'idrossido di bario

Proprietà e caratteristiche dell'idrossido di litio

Proprietà e caratteristiche dell'idrossido di magnesio

Studia con noi