chimica-online.it

Vodka gradi

Quanti gradi ha la vodka?

Vuoi sapere quanti gradi ha la vodka?

Vuoi conoscere la gradazione alcolica della vodka?

Se si continua con la lettura dell'articolo.

Iniziamo con il ricordare che la vodka è un superalcolico originario dell'est Europa e della Russia; viene ottenuta dalla fermentazione e successiva distillazione di vari cereali o di patate.

La vodka è composta principalmente da acqua e alcool (etanolo) oltre che dalle sostanze aromatiche responsabili dei tipici sapori.

Ricordiamo anche che la gradazione alcolica di una bevanda indica i millilitri (mL) di alcol contenuti in 100 mL della bevanda. Così, ad esempio, un vino con gradazione alcolica pari a 13 gradi contiene 13 millilitri di alcol in 100 ml di vino.

Fatta questa breve ma indispensabile introduzione, rispondiamo alla domanda per cui sei giunto/a sino a questa pagina del sito e ci chiediamo: quanti gradi ha la vodka?

Ma quanti gradi ha la vodka?

La classica vodka russa ha una gradazione alcolica di 40 gradi, valore stabilito - nella sua opera "Issledovanie vodnykh rastvorov po udel'nomu vesu" del 1887 - da colui che è considerato l'autore delle norme tecniche per la produzione di tale distillato, il chimico russo Dmitrij Ivanovič Mendeleev.

Non è raro però che alcune tipi di vodka, in particolare quelle artigianali, abbiamo un tasso alcolico che superi agevolmente i 50 gradi.

Esistono anche vodke aromatizzare (al limone, alla pesca, alla menta, al melone), che hanno una gradazione alcolica notevolmente inferiore e che solitamente è pari a 20 gradi.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Quanti gradi ha il limoncello?

Quanti gradi ha la sambuca?

Quanti gradi ha l'Assenzio?

Quanti gradi ha il Campari?

Quanto riso bisogna pesare per ogni persona?

Che cos'è la scala Beaufort dei venti?

Quanti gradi ha l'alcool puro?

Qual è il peso di una brioche?

Studia con noi