chimica-online.it

750 è oro o argento

Vuoi sapere se la dicitura 750 è dell'oro o dell'argento?

Solitamente, osservando gli oggetti in metallo prezioso (oro o argento) da vicino o utilizzando una lente d’ingrandimento, è possibile individuare una caratteristica dicitura su ciascuno di essi.

Cosa significa esattamente questa dicitura e perché è così importante? Brevemente, possiamo dire che la dicitura presente negli oggetti in oro o argento indica la purezza del gioiello che abbiamo in mano.

Ciascun metallo ha la propria dicitura e quindi attraverso essa può essere facilmente identificato.

La dicitura solitamente presente in braccialetti, anelli o collane in argento è 925. Tale sigla indica la purezza in millesimi dell'argento.

Ciò significa che su 1000 parti di metallo prezioso sono 925 le parti di argento puro; le restanti 1000 - 925 = 75 parti sono di altri metalli alligati con l'argento.

750 è invece la dicitura presente negli oggetti in oro. Tale dicitura indica la purezza in millesimi della lega aurea.

Su 1000 parti di lega aurea sono 750 le parti di oro puro; le restanti 1000 - 750 = 250 parti sono di altri metalli alligati con l'oro.

La presenza di altri metalli è necessaria in quanto l'oro puro è molto tenero, ma quando viene alligato con rame, argento, nichel, platino, palladio o (raramente) con zinco, è possibile ottenere prodotti con elevata resistenza.

Ricordiamo infine che l'oro 750 corrisponde all'oro a 18 carati; l'oro a 24 carati è invece l'oro puro.

Link correlati:

Che cos'è il carato?

Vuoi sapere a quanti carati corrisponde 1 grammo?

Qual è la densità dell'oro?

Qual è il peso specifico dell'oro?

Che cosa significa argento 800?

Che cosa significa oro 375?

In mineralogia, che cosa sono le gemme?

Che cosa significa oro 22 carati?

Varietà ed impiego dei diamanti

Quanti carati ha l'oro puro?

Vuoi sapere se la dicitura 925 è dell'oro o dell'argento?

Che cosa significa oro 585?

Qual è il peso di un lingotto in oro?

Studia con noi