chimica-online.it

Duna di sabbia del deserto

Come si forma una duna di sabbia del deserto?

Vuoi sapere che cos'è una duna di sabbia?

Vuoi sapere come si forma una duna del deserto?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è e come si forma una duna di sabbia del deserto.

Un duna del deserto è un rilievo sabbioso di modesta altimetria formato a opera del vento.

Le dune si trovano specialmente nelle zone sabbiose dei deserti e nelle regioni aride (dune continentali) o lungo le coste sabbiose dei laghi e degli oceani (dune costiere).

Si formano dune anche nelle vicinanze delle pianure alluvionali, specialmente se il volume dell'acqua dei fiumi locali varia notevolmente, o nelle vallate erose dai ghiacciai dove questi, ritirandosi, hanno lasciato depositi di detriti minuti, o nelle aree colpite da forte aridità dove il manto vegetale è stato completamente rimosso.

I granelli di sabbia sono sospinti e sollevati dal vento finché la minor velocità, la turbolenza o un ostacolo qualsiasi non ne causa la deposizione.

Il deposito che ne risulta ostacola maggiormente l'azione del vento e quindi accelera l'accrescimento della duna.

Se la sabbia è abbondante e il vento è forte, le dune possono anche superare i 30 m di altezza o più raramente, come nel Sahara, raggiungere i 130 m.

Migrazione delle dune

Le dune generalmente si spostano nella direzione del vento prevalente, se la vegetazione non le fissa.

Quando un aumento di umidità o la minor mobilità delle sabbie rendono possibile il fissarsi su esse di una vegetazione che le arresti stabilmente, le dune si dicono morte.

Lo spostamento delle dune segue questo corso: il vento soffia su un versante della duna, mentre l'altro versante rimane riparato; solleva quindi e fa rotolare la sabbia in ascesa sul primo versante.

Raggiunta la cima, essa cade lungo l'altro versante dove, essendo difesa contro il vento, si ferma.

Vi è così un continuo trasporto di sabbia dal versante esposto a quello protetto.

Le dune migrano a velocità variabili fra uno e trenta metri all'anno.

In certe regioni boschi ed edifici sono stati sepolti dalle dune, e talvolta anche intere città, come in Siria e in Egitto.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è il carsismo e come si origina?

Che cos'è l'era cenozoico e quando la si è avuta?

Che cos'è la climatologia?

Che cos'è e come si forma la corrente del Golfo?

Che cos'è il crepuscolo?

Studia con noi