chimica-online.it

Alcali

Cosa sono gli alcali?

Vuoi sapere con il termine alcali cosa si intende?

Se si continua pure con la lettura dell'articolo perchè non solo ti diremo che cosa sono gli alcali ma ti diremo anche quali proprietà caratterizzano questo gruppo di sostanze.

Con il termine di alcali (dall'arabo al-qualì, ceneri) vengono definiti tutti quei composti che, disciolti in acqua, hanno un comportamento tipico delle basi e quindi fanno assumere all'acqua un pH > 7 (pH basico).

Con il termine generale di alcali vengono definite quindi non solo le basi costituite da idrossidi metallici, come per esempio l'idrossido di potassio o l'idrossido di sodio ma anche i sali come ad esempio il carbonato di sodio e il carbonato di potassio che, aggiunti in acqua, hanno un comportamento tipico delle basi in seguito ad idrolisi.

Gli idrossidi dei metalli alcalini e dei metalli alcalino-terrosi sono detti alcali forti, in quanto completamente dissociati.

Appartengono a questa categoria: l'idrossido di sodio NaOH, l'idrossido di bario Ba(OH)2 e l'idrossido di potassio KOH.

Gli idrossidi poco solubili in acqua sono detti alcali deboli. Appartengono a questa categoria: l'idrossido di alluminio Al(OH)3 e l'idrossido di zinco Zn(OH)2.

In generale quindi il termine "alcale" viene considerato come sinonimo di base, anche se, in realtà, questo termine dovrebbe essere riservato ai soli carbonati e ai soli idrossidi di potassio e di sodio.

Storia sugli alcali

Fu Boyle che per primo si occupò dei cosiddetti alcali. Si trattava di sostanze presenti nelle ceneri delle piante e che sciolte in acqua formavano soluzioni scivolose al tatto e di sapore amaro.

L'osservazione che l'attività degli alcali neutralizzava quelle degli acidi con formazione di sostanze cui fu dato il nome di sali suggerì di chiamare queste sostanze basi perchè considerate appunto le basi di partenza per la preparazione dei sali.

Riassumendo

Gli alcali sono composti che:

disciolti in acqua, hanno un comportamento tipico delle basi;

disciolti in acqua fanno assumere all'acqua un pH > 7 (pH basico);

possono essere forti (alcali forti) o deboli (alcali deboli);

furono studiati inizialmente da Boyle.

Tipici alcali sono sia le basi costituite da idrossidi metallici che alcuni sali come ad esempio il carbonato di sodio e il carbonato di potassio.

Studia con noi