chimica-online.it

Trioso

Che cos'è un trioso?

I monosaccaridi vengono classificati in base al numero di atomi di carbonio che contengono in triosi, tetrosi, pentosi, ecc.

I triosi sono i monosaccaridi con tre atomi di carbonio.

Esistono soltanto due triosi: la gliceraldeide e il diidrossiacetone, che contengono entrambi due gruppi ossidrilici e un gruppo carbonilico.

La gliceraldeide è l'aldoso più semplice e deriva formalmente dal glicerolo per sostituzione di un ossidrile terminale con un carbonile; è pertanto un aldoso (monosaccaride caratterizzato dalla presenza di una funzione aldeidica).

Contiene un carbonio chirale e conseguentemente due diversi stereoisomeri: la D-gliceraldeide e la L-gliceraldeide.

gliceraldeide

Il diidrossiacetone è il chetoso (monosaccaride caratterizzato dalla presenza di una funzione chetonica) più semplice e deriva formalmente dal glicerolo per sostituzione dell'ossidrile centrale con un carbonile.

La sua struttura chimica è pertanto la seguente:

Gli aldosi e i chetosi superiori (tetrosi, pentosi, esosi, ecc.) derivano dalla gliceraldeide e dal diidrossichetone per graduale aggiunta di atomi di carbonio, ognuno dei quali è legato a un gruppo -OH.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è un epimero?

Qual è la struttura del glicogeno

Che cos'è una fosfoproteina?

Studia con noi