chimica-online.it

Eccipienti

Che cosa sono gli eccipienti?

In ambito farmaceutico con il termine di eccipienti si intendono una serie di sostanze utilizzate per dare volume e forma ai preparati farmaceutici e cosmetici (sciroppi, dentifrici, compresse, creme, lozioni, ecc.).

Talvolta gli eccipienti sono inerti nei confronti del principio attivo del preparato farmaceutico mentre altre volte l'eccipiente interagisce con il principio attivo in modo tale da modificarne le caratteristiche (come ad esempio fare in modo che il suo rilascio sia controllato e graduale e non istantaneo).

Principali eccipienti

Le sostanze che vengono maggiormente usate come eccipienti sono:

Alcuni esempi di eccipienti

Un esempio di eccipiente è il carbonato di calcio che trova impiego come eccipiente dei dentifrici.

In questi casi si richiede un carbonato di calcio in forma di polvere impalpabile, che si ottiene solo per via chimica ad umido.

Altri esempi di eccipienti sono gli edulcoranti che vengono utilizzati per addolcire - ad esempio - sciroppi altrimenti amari; vengono pertanto impiegati per migliorare le proprietà organolettiche dei prepararti farmaceutici.

Anche alcune sostanza antiossidanti come ad esempio la vitamina C possono essere usate come eccipienti allo scopo di prolungare il periodo di conservazione del prodotto.

Studia con noi