chimica-online.it

Diorite

Caratteristiche e proprietà della diorite

Vuoi sapere che cos'è la diorite?

Vuoi conoscere le proprietà della diorite?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è la diorite e quali caratteristiche ha.

La diorite è una roccia eruttiva intrusiva di media acidità formata principalmente da plagioclasi oligoclasico-andesinici (miscele isomorfe di allumosilicati di sodio e di calcio) e da quantità subordinate di minerali ferromagnesiaci (orneblenda, biotite, pirosseni).

Vi sono dioriti (dioriti quarzifere) che per la loro composizione mineralogica si collegano ai graniti, ai quali fanno passaggio per graduale aumento di quarzo. Per aumento progressivo dei plagioclasi, la diorite passa all'anortosite.

La struttura della diorite è perlopiù di tipo granitoide normale, talora porfiritica.

Luoghi di ritrovamento della diorite

Caratteristica è la struttura orbicolare ad alternanze di strati concentrici di minerali diversi (tipica quella della diorite di Santa Lucia di Tallano, in Corsica), nella quale gli sferoidi sono marcati dall'alternanza di strati in cui prevale l'orneblenda con altri in cui predomina il plagioclasio.

In Italia si trovano numerose varietà di diorite: quella dell'Adamello, quarzifera biotitico-anfibolica, detta tonalite, quella prevalentemente anfibolica e quarzifera della val Chiusella alla quale sono geneticamente legati i giacimenti metalliferi di Brosso e Traversella, quelle non quarzifere e alquanto basiche della cosiddetta zona eruttiva basica di Ivrea e quelle perlopiù quarzifere e passanti a gneiss dioritici che si ritrovano nella val Chisone.

Epidiorite

Con il termine epidiorite vengono definite le dioriti e i gabbri epimetamorfici, che rivelano cioè di avere subito lievi modificazioni in seguito a processi di metamorfismo di ambiente superficiale.

Le epidioriti sono rocce notevolmente diffuse nelle formazioni scistose delle Alpi, delle montagne rocciose, che rivelano condizioni genetiche ambientali di metamorfismo di scarsa profondità.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è la cuprite?

Che cos'è e a cosa serve la crisocolla?

Caratteristiche del corindone

Che cos'è il diamante sintetico?

Caratteristiche del fibrocemento

Che cosa si intende per diagenesi?

Che cos'è il diastrofismo?

Caratteristiche e proprietà della dolomia

Studia con noi