chimica-online.it

Azzurrite

Proprietà e caratteristiche dell'azzurrite

L'azzurrite è un minerale che presenta un colore azzurro intenso.

E' costituito da un carbonato basico di rame generalmente associato a malachite e ad altri minerali del rame.

Ha origine secondaria: si forma infatti per alterazione di solfuri e solfosali di rame; di conseguenza si trova anche in forma di patine e incrostazioni nelle zone superiori dei giacimenti cupriferi.

azzurrite

Azzurrite.

Ha durezza nella scala di Mohs pari a 3,5-4,0, densità di 3,77 g/cm3 e indici di rifrazione α = 1,730, ß = 1,758 e γ = 1,838.

Caratteristiche cristallografiche

Formula cristallografica: Cu3(CO3)2(OH)2

Sistema cristallino: monoclino

Costanti cristallografiche: a0 = 4,97 ; b0 = 5,84 ; c0 = 10,29 ; ß = 92°24'

Luoghi di ritrovamento

Le masse più importanti di azzurrite si trovano negli Urali e nel Cile, mentre i più bei cristalli provengono dal giacimento di Lione (Francia) e dalle miniere del Sud Africa e dell'Arizona.

Impieghi dell'azzurrite

L'azzurrite era usata un tempo come pigmento per colori a olio; avendo la tendenza col tempo a trasformarsi in malachite (altro carbonato basico di rame di colore verde), spiega il fatto come i cieli e i manti di madonne di antichi dipinti siano verdi anziché azzurri come in origine.

Curiosità

In cristalloterapia l'azzurrite è apprezzata in quanto si pensa che doni benessere psichico e mentale e abbia un'azione disintossicante e rivitalizzante per il corpo.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è l'eclogite?

Per cosa viene imiegata la terra di Siena?

Studia con noi