chimica-online.it

Acciaio zincato

Che cos'è l'acciaio zincato?

Vuoi sapere che cos'è l'acciaio zincato?

Vuoi sapere come si ottiene l'acciaio zincato?

Se si continua pure con la lettura dell'articolo perché non solo ti diremo che cos'è l'acciaio zincato ma ti diremo anche quale caratteristiche presenta.

Iniziamo con il ricordare che l'acciaio è una lega metallica costituita da ferro e carbonio con tenore di carbonio inferiore al 2,06% (nelle comuni applicazioni il tenore di carbonio degli acciai è compreso tra il 0,2% e l'1%).

L'acciaio zincato è un particolare tipo di acciaio che presenta uno strato protettivo di zinco - spesso più di 20 micrometri - ottenuto per elettrodeposizione, immersione a caldo o spruzzatura.

La caratteristica principale dello strato di zinco è quella di aumentare in modo considerevole la durabilità dell'acciaio; questo è dovuto al fatto che lo zinco protegge l'acciaio dalla corrosione.

La protezione offerta (all'acciaio) dallo zinco è molto duratura in quanto, in atmosfera, lo zinco forma - sulla sua superficie - uno strato protettivo e compatto costituito da ossidi e carbonati che lo protegge da ulteriore ossidazione.

Impieghi dell'acciaio zincato

L'acciaio zincato viene largamente impiegato per produrre lamiere di vario tipo, cancellate e recinzioni.

acciaio zincato

Sistema di copertura in acciaio zincato.

Link correlati:

Quanto vale la densità dell'acciaio?

Quanto vale il peso specifico dell'acciaio?

Che cos'è e come si ottiene il ferro zincato?

Che cos'è la ghisa sferoidale?

Come e perché si forma la ruggine?

Come è possibile prevenire la corrosione?

Qual è la temperatura di fusione dell'acciaio?

Quanto vale il calore specifico dell'acciaio?

Qual è la differenza tra ferro e acciaio?

Studia con noi