chimica-online.it

Milliampere

Che cos'è e quanto vale un milliampere?

Vuoi sapere che cos'è il milliampere?

Vuoi sapere a cosa equivale il milliampere e qual è il suo simbolo?

Se si continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è il milliampere, qual è il suo simbolo e come viene definito.

Il milliampere (simbolo: mA) è un sottomultiplo dell'ampere, l'unità di misura della corrente elettrica, una delle sette grandezze fondamentali del Sistema Internazionale. Così come l'ampere anche il milliampere è adottato dal S.I..

Il termine milliampere deriva da milli- e da -ampere, il nome del fisico francese André Marie Ampère (Lione, 20 gennaio 1775 – Marsiglia, 10 giugno 1836), considerato uno dei maggiori studiosi di elettromagnetismo.

Definizione di milliampere

Il milliampere può essere definito come l'intensità di corrente che attraversa un conduttore in cui scorre, in qualunque sezione del conduttore stesso, un millicoulomb (millesimo di coulomb) di carica elettrica ad ogni secondo.

Quanto vale un milliampere?

Il milliampere (simbolo: mA) corrisponde alla millesima parte di un ampere:

milliampere

e quindi tra milliampere (mA) e ampere (A) vale la seguente uguaglianza:

1 mA = 10-3 A = 0,001 A

Equivalenze con il milliampere

Riportiamo di seguito alcune equivalenze con il milliampere:

1 mA = 109 pA (= 109 picoampere)

1 mA = 106 nA (= 106 nanoampere)

1 mA = 103 µA (= 103 microampere)

1 mA = 10-1 cA (= 10-1 centiampere)

1 mA = 10-2 dA (= 10-2 deciampere)

1 mA = 10-3 A (= 10-3 ampere)

1 mA = 10-4 daA (= 10-4 decaampere)

1 mA = 10-5 hA (= 10-5 ettoampere)

1 mA = 10-6 kA (= 10-6 kiloampere)

1 mA = 10-9 MA (= 10-9 megaampere)

1 mA = 10-12 GA (= 10-12 gigaampere)

1 mA = 10-15 TA (= 10-15 teraampere)

Da milliampere ad ampere e viceversa

Tenuto conto della relazione esistente tra milliampere e ampere:

1 mA = 10-3 A

risulta che:

  • per passare da milliampere ad ampere si deve dividere il valore dei mA per mille;
  • per passare da ampere a milliampere si deve moltiplicare il valore degli ampere A per mille.

Pertanto, ad esempio:

567 mA = 0,567 A

0,21 A = 210 mA

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è e a cosa serve un amperometro?

Che cos'è e quanto vale un tesla?

Che cos'è e a quanto corrisponde un watt?

Che cos'è e a quanto equivale un millivolt?

Come è definito l'ampere?

Che cos'è e a quanto corrisponde un joule?

Studia con noi