chimica-online.it

Fenomeno chimico

Quali sono i fenomeni chimici?

I fenomeni che avvengono in natura o indotti dall'uomo possono essere di due tipi: fenomeni fisici e fenomeni chimici.

In questa lezione vedremo quali sono i fenomeni chimici, cosa comportano e di che tipo sono.

Definizione di fenomeno chimico

Un fenomeno chimico è una trasformazione permanente e profonda della materia, tale da modificare i caratteri della materia stessa; sono trasformazioni che interessano la natura delle particelle delle sostanze, modificandole e consentendo pertanto la formazione di nuove sostanze.

Attraverso un fenomeno chimico si ha quindi la formazione di nuove sostanze; il fenomeno è irreversibile in quanto una volta che è avvenuto non può più procedere in senso inverso.

I fenomeni chimici si differenziano dai fenomeni fisici in cui invece la materia cambia aspetto, forma, stato di aggregazione ma la sostanza che la compone rimane sempre la stessa. Un'altra differenza sostanziale tra fenomeni chimici e fisici è che i primi sono irreversibili mentre i secondi sono reversibili.

Facciamo ora alcuni esempi di fenomeni chimici.

Esempi di fenomeni chimici

Un esempio di fenomeno chimico è la formazione della ruggine. Quando il ferro si ossida, sulla sua superficie si forma una patina bruna rossastra dovuta alla combinazione chimica del ferro con l'ossigeno dell'aria. Il fenomeno, del tutto naturale, porta alla formazione di una nuova sostanza: la ruggine. La trasformazione è di tipo irreversibile in quanto non è possibile riottenere il ferro dalla ruggine.

Si ha un fenomeno chimico anche quando lo zucchero viene sottoposto a riscaldamento: inizialmente lo zucchero fonde e poi, prolungando il riscaldamento, lo zucchero scompare, formando due sostanze nuove: acqua e carbonio.

Altri esempi di fenomeni chimici sono: la cottura di un cibo, la combustione della legna, la respirazione (si consuma ossigeno e si sviluppa anidride carbonica), la digestione, l'annerimento di una posata di argento, la lievitazione del pane.

Evidenze sperimentali dei fenomeni chimici

I fenomeni chimici sono solitamente accompagnati da:

  • emissione di luce (esempio: combustione del gas domestico)
  • cambiamento di colore (esempi: formazione della ruggine, ingiallimento di una foglia)
  • formazione di un gas (esempio: aspirina nell'acqua)
  • comparsa o scomparsa di un solido (esempi: aspirina nell'acqua; formazione delle stalagmiti)
  • rilascio o assorbimento di calore (esempio: combustione del gas domestico)

Evidenze sperimentali dei fenomeni chimici

Evidenze sperimentali dei fenomeni chimici.

I fenomeni chimici obbediscono a leggi ben precise note come leggi ponderali; queste sono: la legge di Lavoisier, la legge di Proust e la legge di Dalton.

Link correlati:

Tool online per il bilanciamento online di reazioni chimiche

Esercizi online sul bilanciamento di reazioni chimiche

Studia con noi