chimica-online.it

Energia cinetica

Energia cinetica: spiegazione, definizione e formula.

L'energia cinetica (Ec) è l'energia associata ad un corpo in movimento.

Calcolo dell'energia cinetica

Applicando una forza F costante ad una slitta inizialmente ferma su un lago ghiacciato, essa si muove di moto rettilineo uniformemente accelerato con accelerazione:

formula accelerazione

in cui m è la massa inerziale della slitta.

Nel momento in cui la spinta cessa, lo spostamento e la velocità della slitta sono:

spazio e velocità

Il lavoro che si è compiuto vale (si veda: formula del lavoro):

lavoro slitta

Sostituendo v al posto di (a · t), si ha:

formula lavoro

W misura il lavoro speso per fare acquistare alla slitta la velocità v.

Per definizione chiamiamo il prodotto

energia cinetica

energia cinetica del corpo.

In tutti i casi in cui un corpo di massa m si muove con velocità v, il corpo possiede un determinato valore di energia cinetica che si calcola con la seguente formula:

energia cinetica

nella quale m è la massa del corpo in chilogrammi (Kg), v è la velocità del corpo espressa in metri al secondo (m/s).

Come si può notare dalla formula, il valore dell'energia cinetica è proporzionale alla massa del corpo (m) e al quadrato della velocità (v): tanto più grande è la massa del corpo, tanto maggiore è la sua energia cinetica; tanto più elevata è la velocità del corpo, tanto maggiore è la sua energia cinetica.

L'energia cinetica è una grandezza scalare che si misura in joule, la stessa unità di misura del lavoro; però l'energia cinetica, diversamente dal lavoro non è mai negativa; Ec è sempre maggiore o uguale a zero, indipendentemente dalla direzione del moto.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Esercizi svolti e commentati sull'energia cinetica

Esercizio sul calcolo della massa conoscendo l'energia cinetica

Cosa afferma il teorema dell'energia cinetica?

Cos'è l'energia di pressione?

Studia con noi