chimica-online.it

Acque sotterranee

Che cosa sono le acque sotterranee?

Le acque sotterranee, note anche come acque freatiche, sono le acque che si trovano al di sotto della superficie terrestre.

Le acque meteoriche possono raggiungere il terreno direttamente, per condensazione, ma per lo più sotto forma di precipitazione liquida o solida.

Di queste precipitazioni una parte ritorna rapidamente all'atmosfera per mezzo dell'evaporazione e della traspirazione dei vegetali, una parte scorre in superficie costituendo le acque superficiali e raggiungendo ben presto i laghi o il mare; solo la parte rimanente viene assorbita stabilmente dal terreno e, salvo per le frazioni che vengono trattenute dai granuli minerali fra le asperità della loro superficie o fissate ad essi dall'attrazione molecolare, circola nel terreno fino a raccogliersi in particolari zone per costituire le falde acquifere.

In parte minore contribuiscono alla costituzione di queste acque sotterranee anche:

  • le acque giovanili (aquae juveniles), originate dalla condensazione del vapor d'acqua che si sprigiona dai magmi;
  • le acque cosmiche, che penetrano nella sfera d'attrazione terrestre con le meteoriti;
  • le acque ringiovanite, che vengono rimesse in movimento in seguito al fenomeno del costipamento dei terreni che le contenevano o alla disidratazione di minerali idrati.

Le falde idriche, che costituiscono le acque sotterranee, si dividono in libere e imprigionate.

Sono falde e acque libere quelle che non riempiono interamente le porosità di uno strato permeabile compreso fra strati impermeabili, o quelle che scorrono su una base impermeabile e non sono coperte verso l'alto se non da roccia permeabile (costituiscono le falde e le acque freatiche).

Sono falde e acque imprigionate o artesiane quelle, invece, comprese fra due terreni impermeabili piegati o inclinati in modo tale che, almeno per qualche tratto e per qualche tempo, la falda non possa assumere la superficie libera di equilibrio che le spetterebbe e venga a trovarsi sotto pressione.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Di cosa si occupa l'idrologia?

Studia con noi