chimica-online.it

Cassiterite

Caratteristiche e proprietà della cassiterite

Vuoi sapere che cos'è la cassiterite?

Vuoi conoscere le proprietà della cassiterite?

Se si continua continua con la lettura dell'articolo. In questa pagina del sito vedremo infatti che cos'è la cassiterite e studieremo le sue proprietà.

La cassiterite è un minerale con formula cristallografica SnO2; è il principale minerale dello stagno.

Si presenta in tozzi cristalli del sistema tetragonale, terminati da bipiramidi. Spesso i cristalli sono geminati e presentano un tipico angolo rientrante; questi geminati sono detti "a becco di stagno".

Ottenuta artificialmente la cassiterite è un minerale compatto, in masse granulari, talvolta in aggregati fibrosi o reniformi; ha elevata lucentezza adamantina, colore giallo-bruno o bruno-nero nelle varietà impure per ferro e manganese.

Presenta una durezza nella scala di Mohs pari a 6-7 e una densità di 7 g/cm3.

cassiterite

Cassiterite.

La cassiterite in natura

In natura la cassiterite la si può trovare in giacimenti primari o secondari. Nei primi è contenuta in rocce granitiche e pegmatitiche o in filoni quarzosi, associata a tormalina, topazio e wolframite, come in Cornovaglia, in Birmania e in Thailandia.

In giacitura secondaria si trova sotto forma di granuli e noduletti a spigoli arrotondati nelle sabbie e depositi alluvionali di alcune regioni come l'Indonesia, la Bolivia, la Nigeria e il Congo.

Caratteristiche cristallografiche della cassiterite

Formula cristallografica: SnO2

Sistema cristallino: tetragonale

Classe di simmetria: bipiramidale tetragonale

Costanti cristallografiche: a0 = 4,73 ; c0 = 3,18

Indici di rifrazione: ω = 1,997 ; ε = 2,093

Birifrangenza = 0,096 positiva

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Che cos'è l'ametista?

Che cos'è l'anatasio?

Caratteristiche e proprietà della diorite

Studia con noi