chimica-online.it

Calce idraulica

Caratteristiche della calce idraulica

La calce (ossido di calcio) è il prodotto proveniente dalla cottura del calcare CaCO3 (carbonato di calcio).

La calce idraulica è un materiale contenente, oltre alla calce, altri componenti come ad esempio il silicato bicalcico (2CaO · SiO2) e l'alluminato monocalcico (CaO · Al2O3) capaci di conferirle proprietà idrauliche ovvero di fare presa e di comportarsi da legante per trattamento con acqua.

Preparazione della calce idraulica

E' possibile ottenere la calce idraulica dalla cottura di calcari contenenti il 10-20% di argilla (calce idraulica naturale) in forni a colata - muniti di griglie rotanti per favorire lo scarico di materiale - alla temperatura di circa 1000°C-1100°C.

Alternativamente la calce idraulica viene prodotta dalla cottura di miscele macinate di calcare con argille o calce idrata con pozzolana (calce idraulica siderurgica).

Impieghi della calce idraulica

La calce idraulica può essere utilizzata per preparare malte a elevata resistenza (più elevata di quelle aeree).

L'elevata resistenza delle malte preparate con calce idraulica è dovuta all'indurimento che avviene:

  • per carbonatazione;
  • per combinazione della calce con gli ossidi a carattere acido presenti;
  • per formazione di gel di silicati, alluminati e ferriti di calcio prodotti durante la cottura.

Le principali reazioni possono essere rappresentate nel seguente modo:

2 CaO + SiO2 → 2CaO · SiO2 (silicato bicalcico)

CaO + Al2O3 → CaO · Al2O3 (alluminato monocalcico)

Tali reazioni chimiche avvengono - come si diceva - alla temperatura di 1000°C-1100°C.

Vendita legante idraulico

Seguendo il link di seguito pproposto è possibile procedere all'acquisto di un legate idraulico venduto dalla Mapei:

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

cemento pozzolanico

calcestruzzo

Studia con noi