chimica-online.it

Cemento pozzolanico

Che cos'è il cemento pozzolanico?

Il cemento pozzolanico è un particolare tipo di cemento ottenuto per macinazione di una miscela di clinker di cemento Portland e di pozzolana naturale (o anche artificiale) con aggiunta di gesso.

La proporzione della pozzolana nel cemento è mediamente intorno al 30%. La composizione tipica di un cemento pozzolanico è la seguente:

  • 45-90% di clinker di cemento Portland;
  • 10-50% di pozzolana;
  • 2-4% di gesso.

Le pozzolane sono rocce - di origine vulcanica - estratte tradizionalmente a Pozzuoli, sulle falde della Solfatara, ma anche in altre zone vulcaniche; sono prevalentemente vetrose e di natura acida.

Tale fatto fa sì che siano in grado di fissare la calce Ca(OH)2 che si libera nell'idratazione del silicato tricalcico, ostacolandone quindi il dilavamento; infatti è proprio la calce il componente che viene attaccato e dilavato dalle acque aggressive.

Come conseguenza il cemento pozzolanico è più resistente all'azione di questi tipi di acque.

In luogo delle pozzolane naturali possono essere usate anche pozzolane artificiali: tra queste le più comuni sono ottenute cuocendo l'argilla a circa 700 °C.

I cementi pozzolanici danno luogo a moderato sviluppo di calore e a impasti particolarmente impermeabili.

Infine, il minor tenore di alluminato tricalcico garantisce una maggiore resistenza del cemento pozzolanico alle acque solfatiche.

cemento pozzolanico

Cemento pozzolanico.

Impieghi del cemento pozzolanico

Questi cementi sono molto impiegati nella costruzione di dighe o in genere quando il legante deve resistere all'azione di acque aggressive e/o solfatiche.

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Qual è il peso in kg di un metro cubo di cemento?

Qual è il peso in kg di un metro cubo di calcestruzzo?

peso specifico cemento

cemento armato

calce idraulica

calcestruzzo

bauxite

Studia con noi