chimica-online.it

Multipli e sottomultipli del secondo

Quali sono i multipli e sottomultipli del secondo?

Vuoi sapere quali sono i multipli e i sottomultipli del secondo?

Se si continua pure con la lettura dell'articolo.

Iniziamo con il dire che il secondo è una unità di misura del tempo facente parte del Sistema Internazionale; stesso discorso chiaramente vale per i suoi multipli e sottomultipli.

L'uso dei multipli ma in particolare dei sottomultipli del secondo è talvolta d'obbligo in quanto - in molti casi - il secondo si dimostra una unità di misura o troppo piccola o troppo grande per poter essere utilizzata.

In tal senso sarebbe scomodo - ad esempio - esprimere in secondi la durata del battito d'ala di una mosca che è di circa 3 millesimi di secondo.

A ogni multiplo e ad ogni sottomultiplo del secondo corrisponde un prefisso (pico, nano, micro, milli, centi, deci, deca, etto, mega, giga, ecc.), che deve precedere, senza lasciare spazi, il nome dell'unità di misura (secondo).

Un opportuno simbolo invece viene utilizzato per l'unità di misura (p per il pico, n per il nano, µ per il micro, m per il milli, c per il centi, d per il deci, da per il deca, h per l'etto, k per il chilo, M per il mega, G per il giga, ecc.).

Di seguito riportiamo i principali multipli e sottomultipli del secondo, con i relativi fattori di conversione in secondi:

1 ps = 1 picosecondo = 10-12 s = 0,000000000001 s

1 ns = 1 nanosecondo = 10-9 s = 0,000000001 s

1 µs = 1 microsecondo = 10-6 s = 0,000001 s

1 ms = 1 millisecondo = 10-3 s = 0,001 s

1 cs = 1 centisecondo = 10-2 s = 0,01 s

1 ds = 1 decisecondo = 10-1 s = 0,1 s

1 s = 1 secondo

1 das = 1 decasecondo = 10 s

1 hs = 1 ettosecondo = 102 s = 100 s

1 ks = 1 kilosecondo = 103 s = 1000 s

1 Ms = 1 megasecondo = 106 s = 1000000 s

1 Gs = 1 gigasecondo = 109 s = 1000000000 s

I precedenti sono i multipli e sottomultipli del secondo accettati dal Sistema Internazionale e quindi adottati a livello scientifico.

Secolo, anno, giorno, ora e minuto

Nella vita quotidiana sono d'uso altre unità di misura del tempo, come ad esempio il secolo, l'anno o il giorno, l'ora e il minuto. Riportiamo di seguito le più importanti tra esse:

  • secolo (simbolo: sec). Corrisponde a 3,1536 · 109 secondi;
  • anno (simbolo: a). Corrisponde a 31 536 000 = 3,1536 · 107 secondi;
  • giorno (simbolo: d). Corrisponde a 86400 secondi;
  • ora (simbolo: H). Corrisponde a 3600 secondi;
  • minuto (simbolo: min). Corrisponde a 60 secondi;

Le precedenti unità di misura sono riassunte nella seguente tabella:

multipli e sottomultipli del secondo

Ti lasciamo infine alcuni link che ti potrebbero interessare:

Calcolo del numero di anni che ci sono in un secolo

Calcolo del numero di ore che ci sono in un anno

Da quanti minuti è formato un anno?

Un giorno da quanti minuti è formato?

Un anno da quanti secondi è formato?

Calcolo del numero di secondi che ci sono in un giorno

Un'ora da quanti secondi è formata?

Quali sono i multipli e i sottomultipli del grammo?

Qual è la definizione di secondo?

Quali sono i multipli e sottomultipli del metro?

Studia con noi